SPORT

Nota stampa della società a.s.d. Runforever Aprilia

SPORT – Gli atleti della a.s.d. Runforever Aprilia impegnati su tutti i fronti

SPORTDomenica 13 giugno, presso lo stadio comunale “Maurizio Natali” di Colleferro, si è svolta la Manifestazione Provinciale Esordienti, i Campionati Provinciali per le categorie Ragazzi/e Cadetti/e e la Manifestazione Nazionale Open Assoluti. La manifestazione, finalmente, ha visto la presenza del pubblico sugli spalti che ha potuto sostenere i propri beniamini con vivo entusiasmo. Tante le squadre e gli atleti che si sono dati battaglia lungo l’anello della pista blu del campo di atletica, sfidandosi nelle varie specialità tra corse, salti e lanci. Anche la a.s.d. Runforever Aprilia ha saputo accendere vivamente gli spalti con il suo nutrito gruppo di atleti, ben 22 distribuiti nelle varie gare. La ricca giornata di competizioni si apre la mattina con la categoria degli Esordienti, Massimo Cabbia, Francesco Di Marco e Marko Radojevic sono i primissimi a scendere in pista e a soli 5-6 anni, hanno corso i 50 metri e hanno lanciato il Vortex, anche per la Categoria 7-9 anni, Daniele Atti, Marco Cabbia ed Elisabetta Alimonti stesse specialità, mentre per 10-11 anni, Lorenzo Delle Site, Rebecca Melfa e Giorgia Scarpetta hanno corso la distanza dei 400 e 50 metri, Emma e Virginia Di Tullio, Aurora Piciucchi e Matteo Valenza oltre a correre i 50 metri hanno lanciato il Vortex. Nel pomeriggio tocca alla Categoria Ragazzi/e con Simone Castiglia, Gorgia Bono e Alma Denguir, mentre per la categoria Cadetti/e sono scesi in campo Alex Vantaggio e Gabriele Gentili. Tutti i nostri atleti sono all’esordio nelle gare a cui hanno partecipato oggi e quindi i risultati che hanno ottenuto sono da considerarsi primato personale nella specialità. La manifestazione ha inizio con la gara dei 150 metri piani, che vede il nostro Simone Castiglia partire nella terza batteria e finire la gara in 22”.34, piazzandosi in classifica generale 14° su 40 atleti partecipanti. In contemporanea scende sulla pedana del Getto del Peso da 2 kg. Alma Denguir che dopo aver ottenuto la misura 5,32 metri al primo lancio, è costretta a sospendere momentaneamente la gara di lanci e presentarsi sulla griglia di partenza della seconda batteria dei 150 metri piani che corre in 24”.96. Tornando in pedana, nel secondo lancio ottiene la sua miglior prestazione di 5,52 metri, visto che il terzo ed ultimo lancio ottiene solo 4,92 metri. Mentre la nostra Alma prosegue la sua gara di lanci, nella quarta batteria dei 150 metri piani è in partenza Giorgia Bono che con tutta la sua grinta affronta le altre concorrenti e finisce la sua gara di velocità in 23”93 piazzandosi al 32° posto in classifica generale su 52 concorrenti. Il susseguirsi delle gare non dà tregua ai nostri atleti, e Simone Castiglia che ha finito da poco la gara di velocità, si presenta per qualche salto di prova alla pedana del Salto in Alto e nonostante la poca esperienza riesce a valicare l’asticella con una progressione di salti da metri 1,00 – 1,15 – 1,20 e 1,25. È l’ora dei nostri Cadetti Gabriele Gentili e Alex Vantaggio che partecipano alla gara dei 300 metri piani, partendo rispettivamente nella seconda e nella terza batteria. Anche qui l’inesperienza si fa un po’ sentire perché i nostri 2 atleti durante manifestazioni sportive precedenti, hanno partecipato a gare di velocità più corte da 80/150 metri ben diverse da gestire rispetto a quella da 300 metri. Comunque anche loro fanno la loro gara in 47”35 Alex e 46”18 Gabriele, piazzandosi verso la coda della classifica generale, ma acquisendo esperienza in merito alla gestione della gara che li vedrà sicuramente migliorare in futuro. C’è un po’ da attendere per vedere Giorgia Bono scendere nuovamente in pista per la sua gara dei 600 metri piani, e nel frattempo, dato che la manifestazione è aperta anche alla categoria Assoluti, si presentano ai blocchi di partenza per la gara dei 200 metri piani, i nostri atleti apriliani: Fabio Estate iscritto alla Runforever; Valentina Guia, Christian Vantaggio (fratello di Alex), e Matteo Manganaro, in prestito per quest’anno alla Nissolino Intesatletica. Valentina Guia corre i 200 metri della categoria Assoluti Donne in 28”.22, nuovo primato personale, chiudendo la gara al 5° posto in classifica; nei 200 metri piani della categoria Assoluti Uomini, la classifica è la seguente: Christian Vantaggio 11° migliora il suo precedente primato con 23”60; Fabio Estate 14° anche lui migliora il suo precedente primato con 23”80; Matteo Manganaro 18° con 24”09, pochi centesimi sopra il suo accredito. Alla loro gara hanno partecipato ben 52 atleti. Ma ecco Giorgia che con tanta determinazione spilla nella sua maglia gialla (colore della sua squadra) il pettorale n° 322, e inizia un nuovo richiamo di pochi minuti di riscaldamento visto che dalla precedente gara sono passate circa 2 ore. La distanza di 600 metri è tanta per una ragazzetta di 12 anni, si tratta di percorrere un giro e mezzo di pista, e se non si gestisce bene la gara si rischia il ritiro. Finalmente lo sparo dello starter dà inizio alla gara e Giorgia affronta il primo giro di pista rincorrendo le sue rivali, poi tentennando un po’ forse per la stanchezza, e riprendendo vivamente a correre superando sul rettilineo finale una concorrente, chiudendo la gara in 2’25”.45. La fine della manifestazione sportiva vede i nostri atleti tornare a casa soddisfatti per le loro prestazioni nelle varie specialità a cui hanno partecipato, ottenendo risultati non sempre scontati, che li vedrà affrontare nuove gare con più determinazione vista l’esperienza fatta oggi nel campo. Un doveroso ringraziamento al nostro sponsor Rida Ambiente, ai Tecnici e a tutti i genitori.

Asd RUNFOREVER APRILIA

@ RIPRODUZIONE RISERVATA