SPORT

Il TEAM DELL’ASD APRILIA VOLLEY VINCE IL TITOLO EUROPEO DI CATCH’N SERVE BALL

Sport – La squadra di Catch’n Serve Ball della ASD PIANETA VOLLEY APRILIA TEAM ha partecipato al Torneo Internazionale svoltosi dal 5 al 9 giugno presso la bellissima località Croata di Rovingno. Le nostre MamaSharks hanno ben figurato sin dalle prime partite disputate e hanno messo a segno un ottimo risultato nel ranking del torneo. Il gioco delle nostre “terribili” atlete è risultato sin dalle prime battute migliore delle nostre avversarie. Le giocate molto veloci ed i repentini cambi di gioco hanno fatto si che le prime due partite disputate non avremmo avuto particolari problemi per portare a casa la vittoria. Si era convinti che solo giocando con grinta e determinazione avrebbero ottenuto ottime soddisfazioni in terra Croata. Grazie ai risultati delle gare iniziali sono prime nel ranking del torneo e questo risultato gli “spiana” loro la strada per poter arrivare in semifinale. Sicuramente è un risultato di prestigio per la nostra società che ci vede confrontare con squadre di mezza Europa dopo appena 2 anni dalla nascita di questo progetto. Tra una partita e l’altra, le nostre ragazze hanno avuto la possibilità di partecipare attivamente ad un Clinic condotto Tatjana Gerber allenatrice professionista di Catch’n Serve Ball. Le nostre atlete oltre ad essere soddisfatte , hanno avuto così la possibilità di confrontarsi con un tecnico di grossa levatura che a sua volta si è complimentata con le nostre ragazze per il livello di gioco raggiunto. Le nostre ragazze, dopo aver vinto meritatamente i quarti e la semifinale “staccano” il biglietto per disputare la FINALISSIMA di questo prestigioso Torneo Internazionale. In semifinale hanno incontrato e vinto contro l’agguerritissima squadra dell’AICS Lecce. Partita molto bella ed entusiasmante dove le compagini hanno dato vita ad ottimi scambi e sciorinato un gioco a dir poco esaltante. Le nostre “terribili” MAMASHARKS hanno, come sempre, combattuto su tutti i palloni effettuando una difesa superlativa. In tutti i reparti abbiamo giocato ad altissimi livelli. Le varie tipologie di attacco delle nostre ragazze hanno messo in difficoltà il team leccese a cui va dato merito dell’ottimo gioco, spirito di squadra e Fair play. Le Mamasharks giocheranno la FINALISSIMA contro la LETTONIA.

“Ebbene sì, riporta Antonio Maillaro, allenatore della squadra di Catch’n Serve Ball della società ASD Pianeta Volley Aprilia Team, sabato 9 giugno alle ore 12:00 nel bellissimo impianto di Rovigno, le nostre MAMASHARKS dimostrano il perché sono “terribili”… nella gara di finale hanno fatto vedere tutto il loro lavoro e la loro organizzazione di gioco. Sono entrate subito in clima gara, cosa non facile in queste competizioni, e hanno fatto subito intendere alle avversarie che per loro sarebbe stata dura infatti i parziali dei set non lasciano alcun dubbio. Le ragazze “macinavano” gioco palla dopo palla con le lettoni che rimanevano annichilite. Il nostro gioco è andato in crescendo partita dopo partita ed in finale abbiamo raggiunto il top. Un grazie di cuore va anche alle ragazze dell’ASD Frampula e ASD Con Noi per aver creduto in questo progetto targato PIANETA VOLLEY APRILIA TEAM. La nostra società si è distinta nella professionalità, organizzazione e tutto ciò che può servire per ben figurare nella partecipazione di questo importanti eventi. Un ringraziamento va ai sostenitori che sono accori a Rovigno per assistere alla finale e non da meno ai nostri sponsor Eco Servizi Aprilia, Aprilia Test, Piramide Servizi, Campoverde Eni Service. Inoltre, è doveroso ringraziare l’Amministrazione di Aprilia il Sindaco Principi L. e all’Assessore allo Sport Marchitti V.che hanno sostenuto con la loro presenza questo progetto. Per noi addetti ai lavori aver portato il nome di Aprilia oltre i confini nazionali è stato un onore ed un orgoglio. Rivedendo il palmares di quest’anno che possiamo dire… Ci siamo divertiti e alla fine abbiamo VINTO tutte le competizioni a cui abbiamo partecipato. Quindi …..Chapeaux alle ragazze, allo staff e alla Società”

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA