SPORT

servizio a cura di Spartaco Meloni

Calcio – Vince e convince l’Ostia Mare Lido. Battuto il blasonato Siena 3 a 1.

Calcio –  Nella prima di ritorno del girone E del campionato nazionale Serie D, allo Stadio “Anco Marzio” di Ostia va in scena il big match tra l’Ostia Mare Lido e il Siena Calcio 1904.
Una grande Ostia Mare Lido travolge il più blasonato Siena 3 a 1, una delle probabili pretendenti alla vittoria finale.
Era ovvio che oggi i ragazzi di mister De Angelis dovevano sfoderare una prova maiuscola al cospetto di un Siena voglioso, venuto qui nel Lazio a conquistare i tre punti per cercare di riprendere la rincorsa verso il Trastevere capolista.
I lidensi si schierano in campo con il 4-3-3 mentre mister Alberto Gilardino schiera i suoi infoltendo il centrocampo con 5 elementi, difesa a 3 e con due punte ad offendere.
In avvio il match è subito frizzante e fa capire già dalle prime battute che per il Siena sarà una domenica molto difficile.
I viola del bomber Claudio De Sousa vanno subito a mille all’ora e non lasciano spazi alle ripartenze degli avversari.
Già subito al 5’ minuto l’Ostia potrebbe passare. Cross da calcio d’angolo di Cabella, il nuovo arrivato Salines la impatta di testa ma la palla finisce di poco alto sulla traversa;
Al 9’ da un cross apparentemente di alleggerimento dei lidensi, Claudio De Sousa anticipa il suo diretto marcatore e di testa manda fuori di poco con la porta sguarnita;
Solo dopo due minuti nuovamente Claudio De Sousa di sinistro impegna l’estremo difensore senese Narduzzo;
La partita continua per circa quindici minuti con un buonissimo possesso palla dell’Ostia mentre il Siena rimane colpevolmente molto bassa senza mai impensierire l’estremo Giannini.
Al 26’ il Siena si presenta pericolosamente per la prima volta nell’area lidense. L’attaccante Haruna Adamu con una serpentina entra in area e si scontra con capitan D’Astolfo ma per il Sig. Allegretta di Molfetta non è rigore, vane le proteste dalla panchina di mister Gilardino;
⚽Dopo 8 minuti ( al 34’ ) passa l’Ostia Mare Lido su rigore. Bel fraseggio sulla sinistra Nanni Lazzari che viene atterrato in area dal numero 4 Agnello. Per il direttore di gare è rigore. Sulla lunetta si presenta Alan Mastropietro che realizza magistralmente.
La prima frazione di gioco si conclude dopo due minuti di recupero.
Nella ripresa la musica non cambia. Parte bene l’Ostia Mare Lido e dopo 5 minuti è ancora un intraprendete Cluadio De Sousa che si invola in contropiede dove a raccogliere l’assist è Lazzari ma al limite dell’area il suo tiro viene deviato in calcio d’angolo;
Al 54’ bella iniziativa senese sulla fascia sinistra di Martina che però viene ben contenuto da un ottimo Lazzeri;
Al 58’ è nuovamente il Siena ad affacciarsi nell’area lidense. Una involata sulla fascia destra di Gibilterra semina il panico, scarica su Bani che spara a lato;
Mentre sembrava prendere campo le manovre del Siena, è l’Ostia che raddoppia al 58’⚽
Bella azione di Cabella al limite dell’area che con un passaggio filtrante trova Claudio De Sousa, al limite del fuori gioco, ad insaccarla di destro trafiggendo un incolpevole Narduzzo. 2 a 0 e proteste dei senesi.
Il raddoppio alimenta nei lidensi la consapevolezza della propria forza e al 65’ Nanni si destreggia bene sulla fascia sinistra liberando nuovamente oggi un super De Sousa. Il tiro però viene strozzato dal suo diretto marcatore , facile la parata dell’estremo Narduzzo.
🔴Al 67’ il Siena rimane in 10 per doppia ammonizione del numero 19 Ilari Riccardo, fallo su Mastropietro;
I Toscani non si danno per vinti e pur in dieci provano a tirare fuori tutto il loro orgoglio. Infatti il pressing da i suoi frutti. ⚽Al 70’ il Siena accorcia le distanze. Il capitano Marco Guidone si libera in area e lascia partire una staffilata sulla destra che non lascia scampo a Giannini. 2 a 1.
Molto pressing finale dei senesi ma nessuna occasione da gol. L’Ostia Mare Lido parte di rimessa e al 85’ è Nanni ad ubriacare mezza difesa, lo scarico della palla è su Mastropietro che incredibilmente mette fuori;
⚽Nei 5 minuti di recupero scoppia la festa all’Anco Marzio, il giovane 2001 Lazzari la chiude con una staffilata che trafigge Narduzzo. Gol liberatorio e la corsa verso i tifosi che , pur fuori lo Stadio, hanno fatto sentire in lontananza la loro presenza. Triplice fischio del Sig. Allegretta di Molfetta 3 a 1 è il risultato finale.
Nel computo del 95’ minuti giocati , vittoria sicuramente meritata contro una squadra ben messa in campo ma forse un po’ troppo rinunciataria nella prima frazione di gioco.
Per i ragazzi del presidente Lardone, oltre a una vittoria di prestigio, la consapevolezza che se tutte le partite vengono prese con la concentrazione giusta non ci sono ostacoli con questa rosa a disposizione.
Sarebbe riduttivo oggi parlare dei singoli dopo una grande prova di squadra ma ottimo l’esordio del nuovo 2000 Salines arrivato da pochi giorni nel gruppo, sempre presente un vero muro da superare oltre che molto intelligente atticamente.
Ostia Mare Lido vs Siena Calcio 1904 : 3 a 1
OSTIAMARE: Giannini, Carta, Cabella, Nanni, D’Astolfo, De Sousa, Mastropietro (43’st Pattelli), Lazzeri, Ippoliti, Pedone (32’st Mastromattei), Salines. A disp.: Giori, E. Ferrari, Licciardello, Gabriele, Verdirosi, Matteoli. All.: De Angelis.
SIENA: Narduzzo, Agnello (37’st Mahmudov), Farcas, Gibilterra, Guidone, Orlando (26’st Mignani), Bani (17’st D’Iglio), Ruggeri, Ilari, Haruna, Martina. A disp.: Gragnoli, Crocchianti, Leggiero, Sare, Zulpa. All.: Gilardino.
ARBITRO: Allegretta di Molfetta.
MARCATORI: 34’pt rig. Mastropietro, 13’st De Sousa (OM), 25’st Guidone (S), 49’st Lazzeri (OM).
NOTE: La gara è stata preceduta da un minuto di raccoglimento in memoria di Mauro Bellugi, Difensore di Inter, Bologna e Pistoiese e della Nazionale, venuto prematuramente a mancare.
ESPULSO: 21’st Ilari (S) per doppia ammonizione.

servizio a cura di Spartaco Meloni

@ RIPRODUZIONE RISERVATA