SPORT

Calcio – l’Aprilia pareggia 0 a 0 in casa della Matese

Calcio – Un’ottima Aprilia ottiene un buon punto in casa del Matese dimostrando notevoli miglioramenti rispetto alle precedenti apparizioni. Solamente i grandi interventi dell’estremo difensore della squadra di Corrado Urbano Mattia Palombo salvano i padroni di casa dal ko interno nel recupero della 4ª giornata del girone F di Serie D. Al 3’ Olivera tocca corto per Lapenna, lancio lungo per Nohman che si rende pericoloso in avanti, conclusione bloccata dal portiere del Matese. Al 6’ straordinaria azione dell’Aprilia con tanti passaggi veloci che portano poi Ouedraogo al cross per De Marco, semi rovesciata che termina a lato da ottima posizione. Al 19’ ottima punizione guadagnata da Nohman, sulla punizione ci prova Olivera, respinge Palombo con fatica. La formazione di Galluzzo ha in mano il pallino del gioco con maggior possesso palla ed una chiara identità volta a giocare un calcio rapido ed organizzato. Al 32’ azione incredibile di Olivera che salta prima in velocità e poi in dribbling tre avversari costringendo al fallo Costantino che viene ammonito dal direttore di gara per aver fermato il talento laziale. Al 37’ ci prova il Matese con un corner di Langellotti, Costantino di testa anticipato all’ultimo con la sfera che finisce nuovamente in calcio d’angolo. Dopo due minuti di recupero si chiude la prima frazione di gioco con le due squadre ferme sullo 0-0. Ad inizio ripresa subito grande azione offensiva di De Marco che si lancia in profondità ma viene chiuso in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner, Aprilia pericolosa con un cross di Pollace che trova però Camara in fuorigioco su sponda di testa di Nohman. Altra grande occasione per l’Aprilia al 51’ dopo una fitta trama di passaggi con un cross da destra di Pollace con destro di prima intenzione di De Marco che mette alto sopra la traversa. L’Aprilia è partita fortissima in questa ripresa e guadagna un altro corner al 7’ dopo un’ottima azione gestita da Olivera e Nohman. Al 13’ buona azione da parte del Matese con Ricci che serve Ciotola ma il numero 9 non riesce ad inquadrare la porta. Nitida palla gol ancora per l’Aprilia al 35’ del secondo tempo: Nohman serve sulla sinistra Camara, grande incursione e cross per Bianchi che, di destro, chiama l’estremo difensore locale ad una grande deviazione in corner. Nel finale al 50’ Minicucci in area di rigore mette a lato da posizione defilata. Si chiude dopo 5 minuti di recupero il match tra Matese ed Aprilia con la formazione di Galluzzo che può recriminare per le occasioni create e non finalizzate che permettono alla formazione laziale di tornare a casa con un punto.

Il Tabellino :

FC MATESE Palombo, Delicato (21’st Palumbo), Setola, Costantino, Russo, Albanese (6’pt Langellotti, 11’st Di Lullo), Masi (11’st Barbato), Barone, Ciotola, Abreu, Ricci (19’st Manel) PANCHINA Bruno, Masotta, Negro, Tommasone ALLENATORE Urbano

APRILIA Frasca, Pollace, Esposito, Nohman, Olivera (37’st Luciani), Ouedraogo, Lapenna, Corelli (28’st Ferri), Camara, De Marco (24’st Bosi), Bianchi PANCHINA Manasse, Succi, Pezone, Bernardini, Calisto, Ruggieri ALLENATORE Galluzzo

ARBITRO Capriuolo di Bari

ASSISTENTI Signorelli di Paola, Mascali di Paola

NOTE – Ammoniti Russo, Nohman Rec 2’pt, 5’st

@ RIPRODUZIONE RISERVATA