SPORT

il Presidente Pezone e la Società Aprilia hanno voluto omaggiare l’ex capitano Ruben Olivera

CALCIO – L’Aprilia batte di misura il Giulianova

CALCIO – Vittoria di misura per l’Aprilia che sconfigge al Quinto Ricci il Giulianova grazie ad una rete nella ripresa firmata da Vasco su rigore. Prima dell’inizio del match il Presidente Pezone e la Società Aprilia hanno voluto omaggiare l’ex capitano Ruben Olivera per la sua militanza nel club con una targa speciale, consegnatagli dal DG Luigi Visalli, celebrativa della sua straordinaria carriera di calciatore appena conclusasi. Dopo appena 3 minuti di gioco ci prova Succi dalla distanza, palla alta sopra la traversa. All’11’ porta avanti il pallone e dai 30 metri Pezone tenta la conclusione di sinistro con la sfera che si spegne a fondo campo. Al 14’ buona azione sulla sinistra di Laghigna, cross al centro teso che non trova nessun compagno pronto ad insaccare. Al 23’ ancora l’Aprilia pericolosa in avanti con una bella incursione di Succi che conclude di sinistro, blocca a terra Mora. Al 31’ Barlafante si accentra, calcia di sinistro ma la conclusione viene bloccata a terra da Salvati. Al 32’ cross pericoloso in area di Succi, allontana con il pugno Mora. Al 37’ Massetti si coordina bene al tiro e lascia partire un sinistro che si stampa sul palo esterno sfiorando la rete del vantaggio per il Giulianova. Al 42’ straordinaria galoppata di Laghigna dalla destra, si accentra e lascia partire un potente sinistro che si chiude di poco a lato. Si chiude 0-0 il primo tempo. Nella ripresa al 2’ cross di Calisto per Succi, il colpo di testa trova l’opposizione di un difensore ospite. Al 5’ Sansotta per Succi che si inserisce in area, conclusione debole tra le braccia di Mora. Al 19’ Bosi serve in area Succi che viene fermato fallosamente in area: l’arbitro non ha dubbi, assegna il penalty che viene trasformato con freddezza dallo specialista Lorenzo Vasco, entrato dalla panchina proprio al posto di Succi. Al 23’ ancora Vasco pericolosissimo su calcio di punizione, pallone che esce di un soffio a lato. Al 31’ ci prova De Cerchio dal limite, palla di poco a lato. Al 36’ grande occasione per Barlafante che, a tu per tu con Salvati, mette di pochissimo a lato. Nel finale non ci sono altre occasioni rilevanti e dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara: l’Aprilia sale così a 38 punti in classifica salendo al 12^ posto.

IL TABELLINO: APRILIA – REAL GIULIANOVA 1-0

APRILIA Salvati, Succi (19’st Vasco), Sossai, Pezone (24’st Bernardini), Battisti, Luciani, Sansotta (10’st Bosi), Calisto, Aglietti (37’st Mannucci), Bianchi, Laghigna (39’st Martinelli) PANCHINA Prudente, Ferri, Lapenna, Ruggieri ALLENATORE Galluzzo

REAL GIULIANOVA Mora, Ferrini (44’st Ancinelli), D’Antonio, Cipriani (37’st Antonelli), Demoleon, Caso (44’st Galli), De Cerchio, Tedone, Forcini, Barlafante, Massetti (39’st Kuqi) PANCHINA Di Mango, Caterino, Di Stanislao ALLENATORE Bitetto

MARCATORE Vasco 20’st (rig, A)

ARBITRO Spina di Barletta

ASSISTENTI Bonaccorso di Catania, Testai’ di Catania

NOTE – Ammoniti Aglietti, Cipriani, Tedone Rec 0’pt, 5’st

@ RIPRODUZIONE RISERVATA