SPORT

servizio a cura di Spartaco Meloni

Calcio – CHRISTIAN VANIN dall’Under 17 CSP ad aggregato in prima squadra

“ Un grazie di cuore alla società ma soprattutto a mister Domenico Brandimarte ”

Calcio –  E’ bello raccontare quando passione, voglia di arrivare e il duro lavoro vengono premiati.
Christian Vanin portiere classe 04’, nato calcisticamente alla Pelota, ha iniziato questa stagione con gli allievi di mister Valter Morocutti ma dalla ripresa degli allenamenti della prima squadra, grazie alle sue qualità sia tecniche che umane, gli è stata data l’opportunità di aggregarsi e fare esperienza con il gruppo di mister Massimo Bindi.
Mister Domenico Brandimarte, che ha voluto fortemente Christian nel gruppo, già lo scorso anno lo aveva allenato in diverse sedute vedendo in lui un buon elemento su cui lavorare e su cui credere e gettare delle basi per un prossimo futuro.
Ragazzo serio, sempre puntuale negli allenamenti, metodico nel lavoro e voglioso di migliorarsi giorno dopo giorno senza mai risparmiarsi. “ E’ bello ed affascinate allenarsi con la prima squadra, mi sembra di sognare – queste sono le parole di Christian prima di entrare in campo ad allenarsi – lavorare con mister Domenico Brandimarte è dura ma nello stesso tempo mi da la grinta e la voglia giusta per poter proseguire per questo percorso. Rubo con gli occhi il lavoro di due big come Luca Salzano e Davide Rondinelli che non smettono mai di incitarmi e di darmi utili consigli. Sono un ragazzo con i piedi per terra come i miei genitori mi hanno sempre insegnato, lavoro giorno dopo giorno e poi vedremo nel futuro cosa mi aspetterà. Un grazie di cuore alla società ma soprattutto a mister Domenico che mi stimola giorno dopo giorno. Gli devo tanto“.
Anche il Resp. del Settore Giovanile Sig. Carlo Tiradossi ha avuto frasi di elogio per Christian Vanin e spera ovviamente che nel futuro altri ragazzi del suo settore giovanile possano entrare a far parte della prima squadra.
Tutto il Centro Sportivo Primavera augura a Christian Vanin un GROSSO in bocca al lupo, adesso però testa bassa e lavorare perché la strada e lunga ma le basi per un buon lavoro ci sono.

servizio a cura di Spartaco Meloni

@ RIPRODUZIONE RISERVATA