SPORT

La manifestazione sportiva si è svolta domenica primo dicembre

Aprilia: La Runforever protagonista alla gara podistica “Best Woman” a Fiumicino

APRILIA – Domenica primo dicembre a Fiumicino si è svolta la 30^ edizione della Best Woman, prestigiosa gara podistica che vede le donne protagoniste della manifestazione a loro dedicata. Il magnifico stadio Cetorelli ha fatto da cornice ai tanti gazebo colorati delle Società sportive accorse da ogni dove. C’era anche quello giallo blu dell’ASD Runforever che per onorare le donne ha preso parte alla gara con un bel numero di runners, 12 nonostante qualche assenza dell’ultimo momento, mischiati tra i 1885 podisti che dopo 10 km hanno tagliato il traguardo.

“Partenza alle 10 – spiegano i rappresentanti della Runforever un lungo serpentone si snoda tra le strade di Fiumicino che non riescono a contenere tutti i podisti tanto da creare alcuno imbottigliamenti in punti critici quali gli attraversamento dei ponti. Nonostante ciò la gara è stata velocissima, tanti cambi di direzione ma altimetria praticamente nulla, e infatti è stata vinta con il tempo di 30’ 20” da Simukeka Jean Baptiste.

Abbiamo ben figurato con giovani talenti e vecchie glorie che ancora si fanno rispettare. Questi i nostri tempi in real time con relativi piazzamenti: Christian Fiaschetti ha concluso al 274° posto e andando a premio con un brillante 3° posto di categoria con 40’07”, Florio Flamini con la tempra che lo contraddistingue si è piazzato 430° con un ottimo 42’ 14”, il giovane Francesco Masuzzo è giunto 649° con 45’12” con un ottimo 5° posto di categoria, Claudio Cordella 798° con 46’02”, Antonio Cairone 866° con 47’02”, Giovanni Fiore in ottima forma fa registrare 47’15” e 896°, Valeria Biagi alla sua seconda gara è 1111^ con 49’46” esaudendo il suo desiderio di scendere sotto i 50’, Canio Martinelli inossidabile ha fatto segnare 50’41” e un 1163° posto, Massimo D’agostino 1192° con 50’23”, Simone Abate 1367° con 52’50”e la dolcissima coppia Marco Locicero e Monica Rosati giunti al traguardo mano nella mano con
57’26” 1588° e 57’27” 1589^. Belli e bravi…..

Ritrovarsi in tanti sotto lo stesso gazebo insieme ai familiari, con baci abbracci e tanta solidarietà, è stata una bellissima esperienza che ripeteremo sicuramente perché “WE ARE RUNFOREVER”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA