SCUOLA

Laboratorio didattico-innovativo dove otto alunni del Liceo Meucci di Aprilia cercheranno di “curare” le ferite del territorio

Progetto MAB ITALIA – Il Liceo Meucci scende in campo

Scuola – Dal 10 al 15 maggio 2021 otto alunni del Liceo Meucci delle classi 4°U e 4°F, Valentina Benedetti, Gianluca Bianco, Yasmine Di Clementi, Keila Gagliardi, Luca Roberto Lemnaru, Gianluca Marcellini, Francesca Menegoni, Riccardo Paris, saranno impegnati nell’avventura del Mapping Laboratory (MAB), un laboratorio didattico-innovativo di mappatura collettiva e partecipata di un luogo che integra i dati percettivi con le conoscenze culturali e geografiche di un territorio. Il MAB nasce come format sperimentale di applicazione della metodologia Challenge Based Learning (CBL) nell’ambito di esperienze internazionali di formazione outdoor dedicate agli studenti e ai docenti, in attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale.
Le finalità del MAB sono l’esercizio dell’intelligenza emotiva e l’educazione alla bellezza, con l’obiettivo di stimolare nelle nuove generazioni la capacità di vedere/leggere con occhi nuovi il proprio territorio e nutrire l’interesse culturale rispetto al valore estetico del paesaggio. I ragazzi sono chiamati ad ideare, scrivere e rappresentare storie “potenti” e non convenzionali da raccontare, in grado di unire in un’unica trama narrativa i risultati dell’attività di mappatura (Storytelling); rendere più accessibile e fruibile un luogo attraverso attività di mappatura (Problem Solving); a far nascere nuove relazioni, alleanze, coalizioni e collaborazioni intra o extra territoriali come risultato dell’attività di mappatura (Networking) e immaginare e costruire strategie di sviluppo e rigenerazione dei luoghi, abilitando percorsi di innovazione culturale ed economica, anche grazie a nuove analisi sulle potenzialità territoriali (Planning).
La rete MAB Italia, nata nel 2020 da un gruppo di circa 40 docenti che hanno partecipato, sotto la guida del dott. Lorenzo Micheli, al Teacher Training Europe Camp a Lisbona, organizzato dall’IPSSEOA “Costaggini” di Rieti, Dirigente Scolastico Alessandra Onofri, e il Liceo “Pascal” di Pomezia, Dirigente scolastico Laura Virli, si snoda in 16 regioni e coinvolge 102 scuole suddivise in nove sottoreti territoriali. Il Liceo Meucci di Aprilia, Dirigente Scolastico Laura De Angelis, con la Prof.ssa Laura Ranchelli che riveste il ruolo di Teacher Trainer, fa parte della SottoRete7 (Lazio-Campania-Calabria) La docente Federica Calandro (Teacher Guide) guiderà gli otto alunni nelle attività di laboratorio che culmineranno il 22 maggio con la selezione del miglior progetto MAB della SottoRete7 ad opera di una giuria esterna e qualificata. La città di Aprilia fa il tifo per gli otto alunni del Liceo Meucci!

@ RIPRODUZIONE RISERVATA