SCUOLA

APRILIA: Un concorso di poesie in memoria di Roberto Fiorentini

APRILIA – Un concorso di poesie in memoria di Roberto Fiorentini. L’iniziativa, voluta fortemente dall’associazione “Napo87” e curata dall’Istituto comprensivo Toscanini di Aprilia, è stata presentata ieri mattina all’interno del plesso scolastico di via Amburgo. Presente all’incontro il dirigente scolastico Enrico Raponi, l’ex docente di Storia e Filosofia, e attuale presidente dell’Anpi Aprilia, Filippo Fasano, la famiglia Fiorentini, Filippo Treiani dell’associazione Napo87 e rappresentanti della Giunta comunale apriliana. Tutti hanno voluto sottolineare il grande attaccamento alla città di Roberto, prematuramente scomparso nel dicembre 2019 mentre si trovava a Washington per motivi di lavoro, che si tramutava in un profondo e continuo attivismo sia sociale che politico. Fiorentini, infatti, aveva militato nel gruppo di “Possibile” ed era stato anche portavoce di “Europa verde Aprilia”. Ma il suo impegno era rivolto anche al mondo dell’associazionismo. Ora questo concorso, fortemente voluto dalla famiglia, si rivolge al mondo della scuole, agli studenti di oggi e agli uomini di domani. “Abbiamo accettato immediatamente di curare questo bando – ha spiegato il dirigente scolastico Raponi – Roberto è stato un ragazzo che ha dato lustro alla nostra città. Sarà un evento importante e che sarà aperto a tutte le scuole di Aprilia”. “La tematica scelta – ha detto la professoressa Annapaola Mistero – è quella che riguarda l’ambiente. Attraverso la poesia vogliamo che i ragazzi riflettano sul loro rapporto con la natura. Sappiamo quanto stava a cuore a Roberto la tematica ambientale. Conosciamo il suo impegno e le sue battaglie”. “E’ un appuntamento importante per tutta la città – ha dichiarato Filippo Fasano – la poesia è stata una delle prime forme della filosofia e quindi del pensiero. A distanza di tre anni dalla sua scomparsa, la presenza di Roberto in città è molto forte. Ha lasciato un intero patrimonio culturale e morale ad Aprilia”. “Vogliamo ricordarlo nel migliore modo possibile – ha concluso l’assessore alla Scuola – Gianluca Fanucci – dietro a questo concorso c’è un grandissimo lavoro. Ringrazio l’istituto scolastico Toscanini e l’associazione Napo87. Da parte nostra dedicheremo alla memoria di Roberto Fiorentini la prossima edizione di Osmosi, la rassegna culturale di Aprilia”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA