SCUOLA

L'ordinanza del primo cittadino dopo le richieste dei dirigenti scolastici

APRILIA, TERRA: “LE SCUOLE RIAPRONO IL 24 SETTEMBRE”

APRILIA – Il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha appena firmato l’ordinanza che ufficializza il rinvio dell’apertura del nuovo anno scolastico anche ad Aprilia al 24 settembre 2020.

L’atto fa seguito alle richieste arrivate questa mattina da parte dei dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi e delle scuole superiori cittadine, che hanno illustrato al primo cittadino le difficoltà dovute alla carenza di organico del personale docente e ATA, che non è sufficiente a coprire l’intero arco orario, oltre alla mancata consegna dei banchi monoposto garantiti dal Ministero dell’Istruzione.

“Credo che il riavvio della scuola sia importantissimo, per bambini e ragazzi che ormai mancano dalle aule da troppi mesi – commenta il Sindaco Antonio Terra – anche per questo, nelle ultime settimane abbiamo lavorato intensamente per far sì che lunedì tutto potesse esser pronto: gli interventi nei vari plessi sono praticamente ultimati, anche grazie all’aiuto della Protezione Civile e della Multiservizi che in questi giorni sono impegnati quotidianamente. Purtroppo, i dirigenti scolastici segnalano ancora il persistere di difficoltà oggettive, che esulano dal solo adeguamento strutturale. Comprendo che non basta disporre di spazi adeguati e che occorre anche assicurare serenità ai docenti, al personale amministrativo e di riflesso agli studenti. Per questo, siamo giunti oggi a questa decisione, presa tra l’altro anche da numerosi Comuni della nostra Provincia e della Regione”.

L’ordinanza riguarda Istituti Comprensivi e scuole superiori pubbliche, ma lascia alle scuole paritarie la facoltà di decidere autonomamente se riprendere le attività già da lunedì o meno. Escluso dall’ordinanza anche il CPIA, il centro provinciale per l’istruzione degli adulti di via Respighi.

L’atto non incide invece sulle attività degli asili nido, che sulla base delle disposizioni regionali, potevano già riaprire a partire dal 1 settembre. L’asilo nido comunale “Domenico D’Alessio”, invece, riprenderà le proprie attività dal prossimo 21 settembre.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA