SCUOLA

il Centro mobile contro il cyberbullismo ha raggiunto l’I.C."G.Matteotti" di Aprilia

Aprilia – La Matteotti in campo contro il cyberbullismo

APRILIA -Disinformazione e reticenza sono due alleati del cyberbullismo! Troppo spesso le prepotenze reiterate nel tempo vengono sottovalutate o scambiate per litigi tra compagni e i ragazzi sono restii a parlarne a casa o a scuola. Ieri 14 Ottobre  2019, il Centro mobile contro il cyberbullismo ha raggiunto l’I.C.”G.Matteotti” di Aprilia scelto con solo altre 40 scuole in tutta Italia, per creare un clima di fiducia e formare i ragazzi, i genitori e i docenti su come riconoscere, gestire e contrastare episodi di bullismo e cyberbullismo.

Presenti all’incontro la Dirigente Scolastica Dott.ssa Raffaela Fedele, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino e l’Assessora ai Servizi Sociali Francesca Barbaliscia in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Piu’ di 200 alunni delle classi prime e seconde della Scuola Secondaria di Primo grado hanno visitato il Camper di unità mobile Moige e  assistito con interesse e partecipazione all’incontro tenuto da due psicologhe del Moige,il movimento italiano genitori.

Il progetto “Giro dell’Italia contro il Bullismo e Cyberbullismo”, è promosso dal Moige e dalla Polizia di Stato, con il patrocinio del Miur – Un Nodo Blu, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dell’Anci e con il supporto di Enel, di Trend Micro e Lenovo. Ins. Benedetta Iacobellis, Referente d’Istituto per le attività di prevenzione e contrasto al Bullismo e cyberbullismo

@ RIPRODUZIONE RISERVATA