PRIMA PAGINA

Una nuova ambulanza per la città di Aprilia – Ares 118

Aprilia – La notizia era nell’aria, i queste ore tutto sembra diventare ufficiale. Tra le nuove disposizioni in materia di sanità pubblica diventa una certezza il potenziamento in città di una nuova unità dedicata al soccorso dei cittadini. Tra le nuove determinazioni relative all’Ares 118 in ci saranno a livello Regionale  assunzioni di 95 autisti e 102 infermieri nel 2024. Inoltre verranno istituite 7 nuove postazioni tra le quale una ad Aprilia.

Una notizia importante per il territorio pontino e per la sanità pubblica che presto vedrà il potenziamento del servizio di assistenza ai cittadini.

Lo prevede l’autorizzazione firmata dal direttore Andrea Urbani lo scorso mese, che dà il via libera all’internalizzazione di 12 ambulanze infermieristiche entro il primo semestre del 2024 come previsto nella prima fase del piano avviato 2021-2022. In attesa dell’inizio della seconda fase di internalizzazione, le assunzioni dei professionisti sanitari in Ares garantiranno l’operatività dei mezzi di soccorso a gestione diretta, attualmente operanti su tutto il territorio regionale. I 12 mezzi internalizzati consentiranno l’apertura di 7 nuove postazioni in capo ad Ares 118. Nel dettaglio: Aprilia, Fondi e Terracina (Latina), Frattocchie (Marino), Appio Latino e Rebibbia (Roma), Orte (Viterbo).

Prende così forma il nuovo processo messo in atto dal presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, le cui politiche sulle risorse umane del comparto sanitario hanno prodotto finora sia l’aumento dei contratti a tempo indeterminato sia la pesante riduzione dei contratti a tempo determinato sia la stabilizzazione degli operatori sanitari. Un nuovo corso che dà priorità agli investimenti sul personale pubblico del sistema sanitario regionale per una spesa complessiva di 191 milioni di euro.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA