PRIMA PAGINA

Comunicato stampa di Pina Ricci Presidente movimento internazionale Giustizia e Lealtà.

“Rischio il fallimento, aiutatemi”

Nettuno – “La disperazione da chi da mesi chiede aiuto, spiega Pina Ricci Presidente movimento internazionale Giustizia e Lealtà di Aprilia,  Roberto Marchetti di Nettuno  sarà costretto a chiudere la sua attività di ferramenta. Il suo grido di aiuto è stato percepito solo dai cittadini che si sono mobilitati a comprare qualcosa nel suo negozio cosa questa che non allontana lo spettro della chiusura, dovrà chiudere per fallimento perché attualmente non ha soldi per pagare bollette della luce ed  i rifornitori. Ad oggi è abbandonato a se stesso in qualità di Presidente un appello alle istituzioni affinché possano intervenire per trovare una soluzione e non rimanga solo con la sua disperazione e il suo grido di aiuto”. Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del Presidente del movimento internazionale Giustizia e Lealtà su una questione purtroppo divenuta quotidiana. Con la trasformazione della società e del sistema economico, globalizzazione, molte serrande hanno chiuso e molte ancora chiuderanno. Una scia di sangue che non accenna a terminare. La politica che sembra aver abbandonato la questione del lavoro dovrebbe riprendere in mano le fila del discorso e sostenere il tessuto sociale del paese. Il grido di allarme di Roberto è la voce di tanti piccoli commercianti che non riescono ad andare avanti e come loro moltissimi altri lavoratori. Forse è il caso che le istituzioni inizino a porsi il problema.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Da non perdere