PRIMA PAGINA

Arrestato dai carabinieri cittadino senegalese di 36 anni

Per ricaricare il telefono entra in una casa di Campoverde e minaccia il proprietario

APRILI –  Arrestato cittadino Senegalese per i reati di violenza privata, minaccia e porto abusivo di arma.
Nelle scorse ore a Campoverde, i militari del locale comando stazione hanno tratto in arresto nella flagranza di reato un 36enne cittadino di nazionalità senegalese in Italia senza fissa dimora.
L’uomo, sabato era entrato, arbitrariamente, all’interno di un’abitazione privata, con la pretesa di ricaricare il proprio telefono cellulare. Invitato ad uscire dal legittimo proprietario, l’uomo  lo ha minacciato di morte con una roncola lanciando dei sassi contro alcune autovetture del legittimo proprietario dell’abitazione, parcheggiata in un’area antistante la casa.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA