POLITICA

“Parliamo di Aprilia e…”: al via il giro di incontri di Azione sulla città di Aprilia

Aprilia – Il 18 Novembre si è svolto il primo degli eventi che fanno parte del progetto politico “Parliamo di Aprilia e…”. Questo percorso di incontri è la strada scelta da Marcello Rampolla di Aprilia in Azione per mettersi in gioco alle prossime elezioni amministrative come candidato al Consiglio Comunale. “L’idea è quella di incontrare i cittadini nel corso di quattro incontri a tema, con lo scopo di ascoltare le loro istanze, le problematiche che riscontrano nella vita di tutti i giorni e le loro proposte. Ritengo fondamentale partire dal vissuto delle persone, per poter dare delle soluzioni concrete e soprattutto fattibili. Il primo incontro era dedicato alle famiglie ed il format è stato un successo. Tante domande e tanti interventi, a dimostrazione del fatto che c’è ancora voglia di sperare in una politica attiva” afferma Rampolla.
I prossimi tre incontri si svolgeranno tra Dicembre e Gennaio ed avranno come temi la Disabilità, le Periferie e i Giovani. Questa è la prima di una serie di iniziative in vista delle elezioni amministrative a cui il nostro gruppo parteciperà attraverso il cantiere dei Riformisti per Aprilia. Un cantiere aperto a tutte quelle forze politiche che si rispecchiano in una visione innovativa e pragmatica per la nostra città.
“Ho dedicato quasi vent’anni a lavorare sulla formazione dei giovani e vorrei contribuire a rendere questa Città più fruibile, un punto di partenza che dia a tutti la possibilità di realizzare i propri obiettivi, non la certezza, ma almeno la possibilità . Occorre iniziare a pensare la politica cittadina come un progetto e non come una serie di interventi spot” conclude Marcello Rampolla. La prossima occasione, quella legata a Disabilità ed Inclusione, sarà il 2 Dicembre e sarà aperta a tutte le Persone e le Associazioni del Terzo Settore che lavorano con o per questa tematica. La voce della totalità delle realtà cittadine, è l’unica fonte dalla quale attingere un programma politico serio e concreto.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA