POLITICA

Il Gruppo consiliare Lega Salvini Premier di Aprilia, Il Coordinatore Lega Salvini Premier di Aprilia

Lega : solidarietà all’imprenditore. Terra non minimizzi, si convochi l’Osservatorio

Intervento sul recente fatto di cronaca accaduto ad Aprilia

Aprilia – La Lega Salvini Premier di Aprilia esprime piena solidarietà all’imprenditore colpito da quello che in apparenza pare un vile atto intimidatorio, sulle cui ragioni sono impegnate a fare chiarezza le forze dell’ordine.
Pur condividendo il senso generale delle parole espresse dal sindaco Antonio Terra al riguardo, ci duole constatare si tratti semplicemente di una formula buona per ogni occasione, ma priva dello spessore che imporrebbe una seria analisi su ciò che accade sul territorio.
Ci duole infatti constatare che più volte i fatti di finiti alla ribalta della cronaca in questi mesi, finiscono per contraddire il pensiero di una amministrazione che spesso minimizza i singoli episodi, asserendo che “Aprilia non è il far west” e così facendo negando l’esistenza di un problema reale legato alla sicurezza e allontanandone la soluzione.
Del resto, difficile potersi aspettare qualcosa di più, da parte di una amministrazione che per anni ha nascosto atti intimidatori ai danni di un ex assessore e che malgrado numerose e ripetute richieste continua a rimandare la convocazione dell’osservatorio sulla legalità e la sicurezza. Di certo diverso dovrebbe essere l’atteggiamento di una coalizione che ha sempre dichiarato di avere particolarmente a cuore la legalità e la trasparenza.
Da parte nostra auspichiamo che entro la fine del mese l’amministrazione con a capo il sindaco Terra provveda a convocare la seduta d’insediamento dell’osservatorio, che analizzi quanto accaduto all’attuale gestore del TPL e agevoli così il lavoro svolto dalle forze dell’ordine e con  speranza guardiamo all’ipotesi di realizzare un commissariato di polizia nella nostra città.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA