POLITICA

L'intervento del sindaco veliterno Pocci dopo la polemica sulla targa con la dicitura errata intitolata a Ciampi

“La Raggi chieda scusa alla città di Velletri”

VELLETRI – “Le parole sono importanti”… Inizia così l’intervento del sindaco di Velletri Orlando Pocci che invita il primo cittadino di Roma Virginia Raggi a chiedere scusa all’intera comunità veliterna dopo le polemiche nate a seguito della targa, in onore dell’ex presidente Carlo Azeglio Ciampi, errata.

“Questa mattina invio una lettera ufficiale alla Sindaca di Roma Virginia Raggi  invitandola a chiedere scusa alla Città di Velletri per quel superficiale accostamento e la invito a a venirci a trovare.Sarà  l’occasione per farle conoscere la nostra Città, la nostra cultura e anche la straordinaria bravura dei nostri artigiani. Senza polemica ma con rispetto.E dopo tante chiacchiere sul nome sbagliato… grazie a un grande Presidente della Repubblica”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA