POLITICA

La maggioranza Terra ribadisce che “Aprilia non diventerà la pattumiera di Roma”

Aprilia – Si torna a parlare di rifiuti. Questa volta, sulla scia di un recente articolo della stampa nazionale, ad intervenire sono le liste della maggioranza Terra che tornano a far sentire la propria voce in difesa del territorio apriliano. “A quanto pare, scrivono le componenti civiche della maggioranza a sostegno del sindaco di Aprilia Antonio Terra,  al governo della Capitale cambiano i nomi e gli schieramenti politici, ma non cambia il vizio di voler risolvere i propri problemi scaricandoli sui territori limitrofi. La maggioranza Terra ha già chiarito a dovere la propria assoluta contrarietà ai tempi della Raggi e lo ribadisce oggi a Gualtieri: Aprilia non diventerà la pattumiera di Roma, Aprilia ha già dato, Aprilia è una città virtuosa che non può assolutamente accettare di pagare le colpe dei vicini e l’inerzia della Regione. Lo abbiamo detto allora, lo ribadiamo oggi e lo difenderemo in tutte le sedi necessarie senza alcun cambiamento di rotta e con la stessa convinzione di sempre”. Il dibattito si sviluppa sulle eventuali intenzioni future in tema di rifiuti della nuova compagine di governo capitolina. Siamo dunque ancora lontani nella chiusura dei cicli dei rifiuti all’interno del proprio territorio e pare che Roma sia lontanissima.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA