POLITICA

Il sindaco di Latina Damiano Coletta presenta la sua nuova Giunta

LATINA – Il Sindaco Damiano Coletta ha firmato il decreto di nomina degli Assessori che comporranno la nuova Giunta Comunale di Latina, presentata questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa.

Francesca Pierleoni – Vice Sindaco, Assessora al Welfare;

Dario Bellini – Assessore a Verde Pubblico, Servizio di Igiene Urbana, Mobilità, Trasporti, Patrimonio;

Adriana Calì – Assessora a Transizione Ecologica, Ambiente, Politiche Energetiche, Ufficio Europa, Marina;

Pietro Caschera – Assessore a Lavori Pubblici, Manutenzioni, Viabilità, Decoro

Simona Lepori – Assessora a Attività Produttive, Politiche per il Lavoro, Turismo, Personale e Toponomastica

Massimo Mellacina – Assessore a Bilancio e Tributi

Laura Pazienti – Assessora a Pubblica Istruzione, Politiche Culturali, Servizi Demografici, Statistici ed Elettorali

“Guardiamo con favore – spiega il gruppo di Latina Bene  comune –  ai nomi scelti dal sindaco perché ci consentono di guardare con fiducia al futuro, per le loro competenze e per la loro trasversalità. Non possiamo che essere felici anche per le due scelte di continuità che permetteranno di girare subito la chiave su percorsi recentemente avviati. La nostra riflessione politica è poi che presentando sette assessori su nove, il Sindaco ha esplicitato la volontà di non assegnare oggi i due posti in giunta perché li ha messi a disposizione del dialogo e della condivisione con le forze politiche di centrodestra. Riteniamo che nel contesto politico attuale si tratti di un forte segnale di apertura alle forze politiche che hanno a cuore il bene di Latina. Crediamo sia un dovere civico, durante l’esplosione della quarta ondata della pandemia e in un momento così particolare dal punto di vista economico, sociale e climatico, provare ad amministrare tutti insieme per il bene della città. Così Latina può puntare con speranza e decisione ai prossimi anni. La linea adottata per la giunta presentata oggi è un po’ la chiave anche per la condivisione: c’è una folta rappresentanza femminile, segnale della sensibilità del sindaco per il tema delle pari opportunità; ci sono valori trasversali fondanti come l’Europa e la sostenibilità, lo sviluppo economico, l’attenzione ai più fragili e alla scuola, i due ambiti più colpiti dalla crisi pandemica. Latina Bene Comune, come sempre, sarà a disposizione con il suo gruppo dirigente e i suoi consiglieri comunali e darà il proprio contributo nell’indirizzo politico, nel controllo e nelle scelte che dovranno essere fatte nei prossimi anni di amministrazione, per costruire sinergie efficaci al miglioramento della qualità della vita dei cittadini e delle cittadine di Latina”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA