POLITICA

Il Pd apre il percorso congressuale all’insegna del rinnovamento

Aprilia – È iniziato in queste settimane il percorso congressuale del Partito Democratico. In vista del congresso che si svolgerà ad inizio 2023, scrive il segretario apriliano Alessandro Cosmi, è una fase importante della vita democratica del nostro paese e c’è bisogno che la prima forza politica dell’opposizione ritrovi il suo slancio e si rinnovi profondamente. l PD, dopo la grave sconfitta dello scorso 25 settembre, in cui si sono manifestati evidenti i limiti della nostra proposta ed è emersa una mancanza molto grave di capacità espansiva nella società italiana, ha scelto di avviare la fase congressuale per discutere insieme dell’identità, del profilo programmatico, delle alleanze, dell’organizzazione per poi procedere, attraverso primarie aperte alla scelta della nuova leadership. Questo percorso avrà successo solo se, partendo dal basso, non ci limiteremo a rinnovare gli organismi dirigenti, ma saremo capaci di ridefinire la nostra identità di soggetto aperto, di frontiera, che attraverso l’ascolto ed il protagonismo dei cittadini e dei militanti, sia in grado di tornare in sintonia con le attese del Paese. Ci rivolgiamo ai nostri iscritti, ai nostri militanti, ai simpatizzanti ed ai nostri elettori, 4 mila alle ultime elezioni politiche ad Aprilia, affinché rinnovino la tessera o la facciano per la prima volta, e siano quindi protagonisti attivi di questa nuova fase”.

A partire da quest’anno, con il nuovo Regolamento del Tesseramento approvato a livello nazionale, sono cambiate le modalità per iscriversi o rinnovare l’iscrizione al Partito Democratico: il canale privilegiato per il tesseramento sarà quello del sito web: tesseramento.partitodemocratico.it un portale attivo già da qualche anno in parallelo al tesseramento tradizionale.

Per iscriversi, sarà sufficiente compilare il modulo con i dati richiesti e versare la quota d’iscrizione annuale di 20€ (dimezzata per i giovani dai 16 ai 29 anni a 10€).

Sarà possibile tesserarsi anche in maniera classica negli appuntamenti che abbiamo programmato in queste settimane, si parte giovedì 18 novembre dalle 18 alle 20, in via Giotto 19.

“Mettiamoci tutti in gioco, aggiunge Cosmi, ed insieme correggiamo gli  errori, evitiamo le divisioni, rimettiamo in campo idee e progetti per meglio affrontare le prossime sfide a partire dalle elezioni regionali di febbraio a cui seguiranno le comunali di maggio. In questi anni c’è stato un un importante pezzo del centrosinistra che si è riconosciuto in altre proposte politiche, spesso civiche, mi sento di chiedere anche a loro di essere i protagonisti di un processo di rinnovamento del PD e del centrosinistra nel nostro territorio. La nostra forza è la comunità. Ripartiamo da qui, rinnoviamola, allarghiamola, rendiamola davvero protagonista. E allora l’appello più semplice e sincero oggi è solo questo: aiutateci e aiutiamoci a fare di questo percorso costituente del nuovo PD, facciamolo insieme per rafforzarlo e cambiarlo, per formare una nuova classe dirigente promotrice del merito a tutti i livelli.

 

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA