POLITICA

L’elezione è’ avvenuta questa mattina presso il Consiglio Regionale del Lazio

Il consigliere Vincenzo La Pegna eletto segretario dell’Ufficio di presidenza Cal

𝐈𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐢𝐠𝐥𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐕𝐢𝐧𝐜𝐞𝐧𝐳𝐨 𝐋𝐚 𝐏𝐞𝐠𝐧𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐬𝐞𝐠𝐫𝐞𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐔𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐥

Questa mattina presso il Consiglio Regionale del Lazio di via della Pisana, si è volta la seduta di insediamento del Consiglio delle Autonomie Locali (Cal), utile all’elezione dei membri che faranno parte dell’Ufficio di Presidenza. Tra i sei componenti è stato eletto il consigliere comunale di Aprilia Vincenzo La Pegna, che entra a far parte dell’Ufficio di presidenza in veste di segretario.

Il Consiglio delle Autonomie locali ospita al suo interno 42 componenti, 22 dei quali eletti tra gli amministratori locali. In seno al Cal, l’Ufficio di presidenza svolge un compito di direzione nella predisposizione dei fondi, dei bilanci, nella redazione del piano di lavoro dell’Assemblea, che oltre alla parte politica ospita al suo interno anche i presidenti dell’ANCI Lazio, dell’UPI Lazio, dell’UNCEM Lazio, della Lega delle autonomie Lazio e il presidente dell’AICCRE.

Il consigliere Vincenzo La Pegna rivestirà inoltre un ruolo importante, risultando uno dei tre segretari che affiancheranno il Presidente e i due vicepresidenti all’interno dell’ufficio di Presidenza.

“Voglio esprimere la mia gratitudine nei confronti del Sindaco Lanfranco Principi e di tutti i consiglieri di maggioranza che hanno voluto concedermi questa opportunità” sottolinea il consigliere Vincenzo La Pegna. “Ringrazio i colleghi degli altri comuni che hanno scelto di votarmi e il sostegno che mi è stato garantito dal Presidente Antonello Aurigemma e dal consigliere regionale Enrico Tiero. Sono soddisfatto di questo importante risultato, che per la prima volta permette alla città di Aprilia di avere un rappresentante eletto nell’organismo interno alla Regione Lazio, chiamato a svolgere una funzione di raccordo tra la Regione e i 378 comuni presenti nel territorio laziale”.

“Un segnale importante per la nostra città – sottolinea il sindaco Lanfranco Principi – che supera anni di isolamento istituzionale e torna protagonista nei processi decisionali che riguardano la nostra Regione e la nostra Provincia. È giunto il momento che Aprilia, seconda città della Provincia di Latina e quarto comune del Lazio, torni a rivestire il ruolo importante. Auguro un buon lavoro a tutti i 42 componenti del Cal, ai componenti neoeletti all’interno dell’Ufficio di Presidenza e in particolare al nostro consigliere Vincenzo La Pegna. Sono certo che ricoprirà il ruolo serietà, attenzione e meticolosità. Saprà rappresentare al meglio gli interessi di tutte le comunità presenti nella nostra Regione”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA