POLITICA

No all'unanimità ieri in consiglio al progetto presentato dalla Paguro

APRILIA: La politica unita contro la discarica a La Gogna

APRILIA – No alla discarica a La Gogna. Ieri pomeriggio il consiglio comunale ha dato, all’unanimità, un voto contrario al progetto presentato dalla Paguro per bonificare i terreni e realizzare un deposito di rifiuti a La Gogna. E’ stata un’assise lunga, iniziata alle 9e30 e terminata solo alle 18. Ma stavolta maggioranza ed opposizione hanno trovato una convergenza politica che da un pieno mandato al sindaco Antonio Terra di esprimere un voto negativo al progetto del privato in conferenza dei servizi. Inoltre la delibera approvata da tutti i gruppi consiliari sollecita la Provincia di Latina a convocare un Consiglio per individuare un sito idoneo per la realizzazione di un impianto di smaltimento dei rifiuti dell’Ato, da rintracciarsi però al di fuori del territorio di Aprilia. L’atto verrà inviato comunque anche alla regione Lazio affinché valuti un intervento risolutivo vista l’inerzia della Provincia con l’attivazione dei poteri sostitutivi. “Provincia e soprattutto Regione – ha detto il sindaco Terra – devono dimostrare la loro contrarietà al progetto in maniera concreta. Nel 2017 l’ente regionale disse no alla discarica. Il nuovo piano dei rifiuti rafforza la nostra posizione”. “Dobbiamo essere aggressivi nella difesa e tutela della nostra città – ha spiegato l’assessore Laurenzi – come il privato dimostra tenacia nel realizzare il progetto, l’ente comunale deve essere assolutamente fermo e continuo nella difesa del suo territorio”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA