POLITICA

L'intervento del gruppo di Europa Verde

APRILIA: “Il palazzetto dello Sport fantasma è l’esempio del fallimento della Giunta Terra”

APRILIA“Il Palazzetto dello Sport fantasma racchiude il fallimento della giunta Terra”. Si torna a parlare a distanza di tempo del palazzetto dello Sport che sarebbe dovuto nascere con l’edificazione del complesso Trentastelle, una opera compensativa attesa da tutti gli apriliani ma che ad oggi è rimasta ferma alla prima pietra. Nonostante promesse e impegni tutto è ancora completamente fermo. Non un passo nuovo è stato fatto in questi mesi. Sul caso interviene nuovamente il gruppo di Europa Verde.

“La prima pietra di quello che doveva essere il “nuovissimo” Palazzetto dello Sport di Aprilia, ha sofferto talmente tanto la solitudine, da cadere in depressione.
E insieme a lei l’intera Città. La prima pietra è stata posata, in pompa magna, proprio dall’attuale Sindaco Terra. Un’opera che avrebbe dovuto compensare l’enorme complesso “30 Stelle” e le migliaia di cubature di cemento concesse dall’Amministrazione per la realizzazione dello stesso.

Erano stati previsti 2 anni per il fine lavori: ne sono passati sei e mezzo. Due anni fa avevamo risollevato con prepotenza e anche con ironia il tema del Palazzetto, chiedendo che fine avesse fatto, dove fosse la polizza fideiussoria dell’opera, e soprattutto di rivedere il progetto originale, per omologare il campo agli standards delle massime categorie
sportive. Sebbene vi fu in effetti una revisione in tal senso del progetto originale, nonché una nuova richiesta alla Regione Lazio di permesso di costruzione vicino al fosso Leschione, del Palazzetto dello Sport non vi è ancora alcuna traccia.

Ci rivolgiamo direttamente al Sindaco: Caro Sindaco, questo benedetto Palazzetto si farà, o non si farà? Se si farà, quando? C’è una polizza fideiussoria per poter salvare la realizzazione
dell’opera? Se non c’è, perché non è stata fatta? Se non si farà mai, sarebbe il caso di dirlo alla cittadinanza, che da ormai quasi 7 anni sta aspettando l’opera.
Certo è che la vicenda legata al Palazzetto esprime chiaramente il fallimento dell’edilizia contratta su cui si è basata quasi tutta l’Urbanistica in 10 anni dell’Amministrazione Terra.
Un fallimento ancora più allarmante, se si pensa che l’attuale Assessore al ramo, Codispoti, nella prima intervista che rilasciò disse chiaramente di voler mantenere in piedi questo scenario di contrattazione. Rivelatosi già da tempo fallimentare. Speriamo non per noi, ma per la Città, che il Sindaco si degni di rispondere con franchezza, se Aprilia avrà mai il Palazzetto dello Sport tanto agognato”

@ RIPRODUZIONE RISERVATA