POLITICA

APRILIA – Canile comunale, Aprilia in azione interroga la maggioranza

APRILIA – L’11 dicembre 2018 il Consiglio Comunale approvò all’unanimità una mozione, sottoscritta da tutti i gruppi consiliari, che impegnava il Sindaco e la Giunta alla realizzazione di un Canile Comunale. Aprilia in azione, il gruppo dei consiglieri Giorgio Giusfredi
e Davide Zingaretti, riporta in ballo il tema relativa all’emergenza cani. Lo fa presentando una interrogazione  a risposta scritta protocollata ieri in Comune.
“Una struttura necessaria per la Città in grado di garantire la presenza di un importante servizio, scrivono in una nota stampa allegata alla interrogazione, ossia quello della tutela del benessere animale. L’approvazione di tale mozione fece ben sperare le associazioni del settore che da anni sono impegnate in questo ambito. Oggi però, ad oltre due anni dall’approvazione del testo, non abbiamo alcuna novità in merito all’impegno preso allora dal Sindaco. Il servizio di ricovero, custodia e mantenimento di cani e gatti è gestito dal Canile Galilei di Latina dall’estate del 2019. Ciò ha determinato grosse variazioni sia per le associazioni addette ai lavori, costrette a spostarsi dal proprio Comune per garantire il loro lavoro e impegno, che per l’Ente Comune di Aprilia sull’aspetto economico e organizzativo (come abbiamo avuto modo di appurare a seguito della
nostra interrogazione presentata in data 1 Agosto 2020).
Riteniamo opportuno sapere quali azioni, dal 2018 ad oggi, sono state messe in campo per dotare la Città di un Canile e per tale motivo abbiamo presentato nella giornata di ieri (15/02/2021) un’interrogazione a risposta scritta al Sindaco Terra. La nostra interpellanza è volta da un lato a monitorare la situazione in merito all’attuale gestione del servizio di ricovero, custodia e mantenimento degli animali, e dall’altro a conoscere lo stato della pianificazione in merito alla realizzazione di tale struttura.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA