POLITICA

Lo dichiara in una nota l'Europarlamentare della Lega, Matteo Adinolfi

Adinolfi (Lega): «Momento difficile per il nostro territorio, ognuno faccia la sua parte per uscirne il prima possibile.

Adinolfi : Lavoro perché l'Europa non dimentichi le nostre città in particolare Fondi

«I dati di oggi diffusi dalla Asl ci dicono che in provincia di Latina siamo arrivati a 150 casi di persone contagiate da Coronavirus. E’ un momento delicato per tutte le nostre comunità. Un momento la cui gravità può essere percepita dal fatto che proprio in questi momenti il Santa Maria Goretti di Latina viene svuotato dei pazienti no Covid19 per essere dedicato tutto all’emergenza Coronavirus.
È una battaglia che vinceremo tutti insieme sostenendo il lavoro di chi è in prima linea come operatori sanitari, medici, infermieri, personale della Protezione Civile e Forze dell’ordine. Da parte nostra, come cittadini dobbiamo assolutamente rispettare le prescrizioni di sicurezza per evitare il diffondersi del contagio, mentre chi ha invece un ruolo istituzionale in Europa come il mio non può dimenticare le sofferenze della propria terra. Il pensiero in questo momento particolare va soprattutto alla città di Fondi, dove è stato individuato uno dei focolai di contagio e dove sono state prese misure straordinarie per cercare di contenere il numero di contagi che ad oggi sono 50, un terzo di tutta la provincia. Fondi con le sue eccellenze, penso ad esempio al Mof, rappresenta una realtà importante e fondamentale per il nostro territorio: per questo è necessario l’impegno di tutti per sostenere -oggi- la cittadinanza -domani- tutto il suo tessuto economico. Un impegno straordinario che servirà anche per tutti gli altri comuni della nostra provincia e della nostra regione. Il mio impegno come Eurodeputato del territorio e della provincia è quello di profondere  lei mie energie  nelle istituzioni dell’Ue per sostenere tutte le richieste e le necessità che arriveranno da Fondi e dagli altri comuni della nostra provincia».
Lo dichiara in una nota l’Europarlamentare della Lega, Matteo Adinolfi

@ RIPRODUZIONE RISERVATA