LAVORO

Presenti il sindaco Terra, gli assessori Gabrele e Machitti e la dirigenza Pfizer

Zingaretti alla Pfizer di Aprilia

Fare sistema per competere nel mondo. Lo scopo dell'incontro tra azienda e istituzioni

Contiene:

Un incontro tra operatori industriali e istituzioni del territorio all’insegna della collaborazione. Fare squadra per competere, valorizzare le potenzialità del territorio e restituire benessere alla città in termini occupazionali. E’ stato soprattutto questo il significato del pomeriggio di oggi organizzato dai vertici della Pfizer. All’interno dello stabilimento di via Nettunense, nel Comune di Aprilia, si sono dati appuntamento quasi tutti i rappresentanti del territorio. Oltre ai vertici aziendali il confronto ha visto la presenza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, quella del sindaco di Aprilia Antonio Terra e dei suoi assessori Franco Gabriele e Vittorio Marchitti, quella del rettore della Sapienza Luigi Frati, quella del colonnello dei carabinieri del Reparto di Aprilia Andrea Mommo, del tenente della Finanza Silvia Bastici e una rappresentanza dei vigili del fuoco del distaccamento di Aprilia. Tutti per onorare il lavoro dello stabilimento di Aprilia e quello dell’intero gruppo industriale leader nel mondo nel campo farmaceutico. Un eccellenza per il Comune di Aprilia visto che si tratta della prima multinazionale biofarmaceutica al mondo con una presenza in oltre 150 paesi, con 75 stabilimenti produttivi, un fatturato di oltre 51 miliardi di dollari nel 2013 e una storia di oltre 160 anni alle spalle con più di 85 mila dipendenti. “Pfizer è una presenza storica nel Lazio – hanno comunicato i dirigenti del gruppo – circa 1200 persone sono dislocati tra il sito di Aprilia, la sede di Roma e gli informatori sul territorio. Lo stabilimento di Aprilia esporta i propri prodotti in circa 35 paesi al mondo”. Solo ad Aprilia negli ultimi anni sono stati allestiti 2 cogeneratori di energie elettrica e termica, coperti parcheggi dello stabilimento con pannelli solari, smnaltiti più del 90 per cento dei rifiuti, riciclati e recuperati, abbattute oltre 500 tonnellate di emissioni di Co2 nell’atmosfera tra emissioni dirette e trasporti su strada. “Bisogna mettere a sistema alcuni aspetti importanti – ha dichiarato il presidente Zingaretti – solo in questo modo saremo da supporto alle aziende del nostro territorio. Bisogna puntare sui grandi centri produttivi, come Pfizer, sulla rete ospedaliera e quella universitaria. Questo collegamento sarà vincente per le aziende, per i cittadini e per il territorio. La Regione per quest’anno ha messo a Bilancio 340 milioni di euro per la ricerca e lo sviluppo. Prossimo obiettivo in questo settore sarà quello di abbassare le tasse. Purtroppo in campo sanitario dobbiamo fare i conti con un deficit piuttosto elevato che ci ha penalizzati”. Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco Terra. “La Pfizer è una realtà che si è fatta da sola – ha evidenziato il primo cittadino di Aprilia – un sito produttivo che rappresenta una vera e propria eccellenza per la città. Siamo vicini a queste realtà industriali cercando di soddisfare le loro esigenze. Riconosco che in molti casi la macchina burocratica va snellita e resa più snella in questo modo potremmo garantire maggiore supporto alle realtà produttive e di conseguenza supportare il nostro tessuto sociale”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA