LAVORO

Venerdì scorso presso l'ex Claudia, la seconda assemblea dell’associazione Proiettiamo Aprilia

Aprilia in Latium, continua il viaggio del marchio che valorizza le eccellenze del territorio

Esposito: mettiamo in sinergia le nostre forze per valorizzare il marchio “Aprilia in Latium”

Aprilia –   Si è svolta venerdì scorso, all’interno degli spazi del Polo CulturAprilia (ex Claudia), la seconda assemblea dell’associazione Proiettiamo Aprilia, che raggruppa aziende, professionisti e associazioni cittadine allo scopo di promuovere il territorio, facendo leva sull’identità apriliana e sulle sue eccellenze.

L’associazione da circa un anno ha ricevuto in concessione esclusiva il marchio “Aprilia in Latium” creato per riunire tutte le realtà d’eccellenza del territorio, di ogni settore e categoria.

L’appuntamento – cui ha preso parte un ampio numero di realtà locali, che lavorano quotidianamente nei settori enogastronomico, servizi, associazionismo, manufatturiero – è stata occasione per ripercorrere il percorso intrapreso fino ad oggi e per illustrare le linee d’azione per il futuro.

Ad aprire la riunione sono stati il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore al Turismo e alle Attività Produttive Gianfranco Caracciolo, che hanno sottolineato l’importanza della stretta sinergia tra Amministrazione comunale e realtà produttive e associative apriliane. Il consigliere Vittorio Marchitti ha anche ricordato lo spirito e le intenzioni che hanno portato il Comune di Aprilia a farsi promotore del nuovo marchio cittadino.

A guidare l’assemblea dell’Associazione è stato il presidente Valerio Esposito, che ha più volte ribadito come l’unione tra realtà e settori diversi può fare la differenza, nella promozione del territorio e delle sue bellezze. Proiettiamo Aprilia farà leva soprattutto su eventi e manifestazioni, percorsi storico-culturali, corsi di formazione, mettendo a disposizione le diverse competenze delle realtà che la compongono e supporto organizzativo rivolto ad ognuno dei propri soci.

Siamo di fronte al nostro anno zero e ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato a costruire questa realtà, dotandola di tutti gli strumenti adatti a conseguire i suoi scopi – ha commentato il Presidente Esposito a margine dell’evento – ora che le basi sono state poste, spetta a noi mettere in sinergia le forze per poter dar lustro al marchio “Aprilia in Latium” e al nostro territorio. Già oggi Aprilia dispone di tutte le potenzialità che servono per consentire a ciascuno di crescere. Siamo convinti che attraverso il lavoro in rete, sapremo aprire nuove opportunità per il tessuto sociale e produttivo cittadino”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA