INFO

Lunedì 18 novembre presso la struttura di via Nettunense

Ospedale dei Castelli, si celebra la giornata internazionale del prematuro

In tutto il mondo, annualmente, un neonato su dieci nasce prematuro e circa 15 milioni di bambini vengono alla luce prima del termine fisiologico della gravidanza; di essi, 500mila nascono in Europa e circa 30-35mila in Italia.

L’Ospedale dei Castelli, al servizio del vasto territorio della ASL Roma 6, affronta questo fenomeno accogliendo quotidianamente i neonati pretermine e le loro famiglie nell’Unità Operativa Complessa di Neonatologia e Pediatria, offrendo un percorso assistenziale specialistico in cui l’umanizzazione delle cure costituisce un presupposto fondante e motivante.

La ASL Roma 6 vuole esprimere il proprio impegno e richiamare l’attenzione della popolazione su questa condizione, che spesso mette a dura prova le famiglie, celebrando la Giornata internazionale del Prematuro.

Lunedì 18 novembre nella Sala Conferenze dell’Ospedale dei Castelli (piano terra, via Nettunense km 11,5 Ariccia) dalle ore 13,30 si terrà un pomeriggio di dialogo con la Direzione aziendale e i nostri specialisti, volto a informare le famiglie e a sottolineare come la nascita pretermine possa trasformarsi in un’opportunità per la crescita e la maturazione personale dell’intero nucleo familiare. A seguire, le preziose testimonianze delle mamme e infine un momento di festa con animazione e buffet per bambini e ragazzi, a cura delle associazioni.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA