FUORI CITTÀ

L’uomo era già soggetto all’obbligo di non avvicinarsi

Stalking, 30enne indiano finisce ai domiciliari

San felice circeo(lt) – Ieri, i carabinieri della locale stazione – in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa dal g.i.p. del tribunale di Latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall’arma operante – hanno tratto in arresto per il reato di “atti persecutoriun 30enne di origini indiane, gia’ sottoposto alla misura del “divieto di avvicinamento ed obbligo di allontanamento ai luoghi frequentati” da una 20enne del luogo. L’uomo , espletate le formalità di rito, e’ stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto in regime degli arresti domiciliari.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA