FUORI CITTÀ

Aiuto nelle indagini da parte della rete di cittadini

Shopping in centro con furto, nei guai una coppia di Latina

LATINALa Questura di Latina già da tempo ha attivato una rete di legalità con tutti i cittadini che intendano collaborare con le istituzioni, creando rapporti costanti con la cittadinanza attiva. Commercianti, comitati di quartiere, ristoratori, tutti coinvolti in modo che ogni cittadino diventi sentinella di legalità. In tale contesto ieri i poliziotti della Volante hanno denunciato in stato di libertà  un uomo del 1982 e ed una donna nata nel 1979 entrambi responsabili di furto aggravato. La coppia a passeggio nelle vie dello shopping del capoluogo pontino insieme con il figlio minore di soli 7 anni, è stata riconosciuta e segnalata alla Polizia da un commerciante del centro; gli stessi qualche giorno prima, fingendosi una normale famiglia intenta a fare shopping nelle strade del centro, avevano rubato alcuni costosissimi profumi dagli scaffali di una nota profumeria della zona. La coppia era però stata ripresa nel gesto furtivo dalle telecamere di sorveglianza e quindi immediatamente segnalata alle forze dell’ordine. I poliziotti quindi hanno fermato la coppia e dopo aver acquisito formalmente i filmati delle telecamere, dalle quali si riconosce in modo inequivocabile la coppia intenta al furto, approfittando della distrazione delle commesse, secondo un collaudato e vincente modus operandi, li hanno accompagnati in ufficio per la compiuta identificazione.

Terminate le incombenze di rito  è scattata una denuncia per furto aggravato.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA