FUORI CITTÀ

L'operazione dei carabinieri di Roma Eur

Rubano vestiti per circa 5mila euro, arrestate due donne 39enni

ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma EUR, a conclusione di attività d’indagine, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma che dispone gli arresti domiciliari per due donne romane di 39 anni, ritenute responsabili del reato di furto aggravato. Il provvedimento cautelare è stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, al termine di un’attività d’indagine diretta dal sost. Proc. dott. Vincenzo Barba.

Le indagini traggono origine dal furto commesso il 13 dicembre del 2018 ai danni di un noto esercizio commerciale del quartiere EUR sito in viale Europa. Le donne, conosciute nel mondo dello spettacolo, dopo essere entrate nel negozio e aver distratto la commessa, avevano asportato vari capi di vestiario sottraendoli dagli scaffali e dai cassetti dell’attività commerciale per poi occultarli sotto la gonna. Le due riuscivano così, nel giro di pochi minuti, ad impossessarsi di 18 articoli di maglieria per un valore di 4.790 euro.

Le indagini, partite subito dopo la denuncia del commerciante, hanno consentito tramite l’analisi dei filmati estrapolati dal sistema di video sorveglianza di riconoscere e identificare le responsabili del furto.

Dopo la notifica del provvedimento, le due donne sono state accompagnate in caserma e successivamente presso la loro abitazione in regime degli arresti domiciliari.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA