FUORI CITTÀ

Operazione dei carabinieri di Maenza

Reclamava un debito con un coltello, ai domiciliari per estorsione

LATINA -Ieri  i carabinieri della stazione di Maenza, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal g.i.p. del tribunale di Latina – che concordava con le risultanze investigative raccolte dall’arma, traevano in arresto, un 45enne per “concorso nel reato di estorsione”. L’uomo era stato tratto in arresto il 10 agosto 2019 dai carabinieri, poiché aveva aggredito e minacciato con un coltello unitamente ad altro soggetto, un 56enne, reclamando un vecchio debito.  l’arrestato, espletate le formalita’ di rito, verra’ condotto presso il proprio domicilio, ove rimarra’ ristretto in regime di arresti domiciliari.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA