FUORI CITTÀ

I fatti ieri pomeriggio a Latina, intervento dei carabinieri

Latina – Abbatte il cancello di casa e minaccia l’ex, 30enne arrestato

LATINA – Nella giornata di ieri, i carabinieri della stazione di borgo Sabotino hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 30 enne cittadino rumeno residente a Latina.
L’uomo, a seguito della recente separazione dalla compagna, trasferitasi dopo la separazione presso l’abitazione del’ex marito, stando a quanto riferiscono i carabinieri ha minacciato e molestato telefonicamente entrambi allo scopo di ottenere un incontro chiarificatore con l’ex compagna.
Alle ore 15.30 di ieri, il trentenne, si recato presso il domicilio dei due ed in preda all’ira, utilizzando la propria autovettura, ha danneggiato il cancello d’ingresso dell’abitazione, insistendo di voler chiarire la situazione.
All’interno della sua vettura le forze dell’ordine hanno trovato una mazza da baseball.
l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, previsto per la mattinata di oggi.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA