FUORI CITTÀ

L'episodio ieri mattina in via dei campi Sportivi all'Acqua Acetosa

Lancia sassi contro le auto in sosta, arrestato un 23enne a Roma

ROMA – Ha sradicato cestini e pali della segnaletica stradale lanciandoli in mezzo alla strada, creando un forte rischio per gli automobilisti in transito, poi, non contento, ha iniziato a lanciare sassi verso le auto parcheggiate – danneggiandone una – e in direzione di alcuni dipendenti dell’A.M.A che stavano lavorando.

Il protagonista della vicenda è un giovane ragazzo di 23 anni, originario della Guinea, irregolare, nella Capitale senza fissa dimora.

L’allarme è scattato nella giornata di ieri, intorno alle 09:00, in via dei Campi Sportivi, angolo via Acqua Acetosa.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono immediatamente intervenuti fronteggiando il ragazzo che, in preda ad un forte stato di agitazione, stava ancora lanciando oggetti e sassi.

E’ stato necessario ricorrere allo spray antiaggressione in dotazione ai militari per riuscire a neutralizzare la furia del giovane che, una volta immobilizzato, è stato portato in caserma e arrestato con le accuse di danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA