FUORI CITTÀ

Operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Velletri

Armi clandestine tra Albano e Genzano, nei guai 5 persone

ROMA – I Carabinieri della Compagnia di Velletri, hanno arrestato 5 persone tutte di nazionalità italiana, per detenzione di armi clandestine   e ricettazione. I militari, partendo dagli sviluppi di mirata attività investigativa, nel corso di una serie di perquisizioni personali e locali, hanno rinvenuto una pistola, due fucili (di cui uno a canne mozze) e una bomba carta artigianale.

Gli arrestati, inoltre, avevano a disposizione una targa rubata, passamontagna e vari strumenti da effrazione. I due soggetti trovati in possesso di armi sono stati tradotti in carcere. Gli altri 3 arrestati, tra cui una donna di 48 anni, trovati in possesso di circa 80 grammi di hashish, sono stati posti in regime di detenzione domiciliare. A seguito dei provvedimenti adottati, tutti in attesa di convalida, la Procura di Velletri ha intanto disposto il sequestro dei locali oggetto di perquisizione.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA