FUORI CITTÀ

Nell'operazione i militari hanno sequestrato anche 57 grammi di coca

Ardea – Carabinieri sequestrano 21 chili di hashish e una pistola

Fermati dai carabinieri due uomini ed una donna che dovranno rispondere di detenzione di droga

ARDEA (RM) – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Anzio hanno arrestato tre persone, gravemente indiziate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati 21 kg di hashish, 57 grammi di cocaina e una pistola con matricola abrasa.

A seguito di numerosi servizi perlustrativi, svolti anche in abiti civili, i Carabinieri avevano notato un costante e sospetto viavai di soggetti in zona Nuova Florida, del comune di Ardea. Individuata un’abitazione di interesse operativo, i militari hanno deciso di controllare i tre occupanti, attendendo che uscissero per fermarli a bordo di un suv di grossa cilindrata, a loro in uso. All’interno del mezzo sono stati rinvenuti 22 panetti di hashish e diversi involucri di cocaina, del peso di circa 60 grammi, oltre alla somma in contanti di circa 5.300 euro. Dopo aver identificato i tre, due uomini di 23 e 32 anni e una donna di 20 anni, i Carabinieri hanno esteso la perquisizione all’abitazione e al garage, ove era parcheggiata un’altra auto in cui sono stati rinvenuti altri 17 chili di hashish, nonché un doppio fondo, aperto con l’ausilio di una squadra dei Vigili del Fuoco e risultato vuoto. A bordo dell’auto, i Carabinieri hanno inoltre rinvenuto una pistola revolver cal. 38, con matricola abrasa e cinque proiettili inseriti. Nel soggiorno dell’abitazione, infine, sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 3000 euro. Al termine degli accertamenti, i tre sono stati tradotti in carcere: i due uomini a Velletri e la donna a Rebibbia.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA