EVENTI

Sabato nella Chiesa di san Michele si è svolto il tradizionale concerto Candlelight

Successo di Natale per i Liberi Cantores

Il coro diretto dal Maestro Rita Nuti si esibito eseguendo brani sacri a tema natalizio

Sabato scorso, 13 dicembre, nella Chiesa Arcipretale San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti di Aprilia, si è tenuto il consueto appuntamento natalizio noto come Candlelight, concerto organizzato dal Coro Liberi Cantores di Aprilia e giunto alla 16ma edizione. L’evento ha richiamato una straordinaria affluenza di pubblico, la Chiesa era stracolma e molte persone hanno ascoltato restando in piedi. Si sono esibiti, oltre ai Liberi Cantores con la direzione del Maestro Rita Nuti, il Coro di Roma ArmoniaInCanto, diretto dal Maestro Roberto Bencivenga, i Cori di voci bianche Pascoli di Aprilia e Nuovi Armonici di Aprilia, diretti entrambi dal Maestro Rita Nuti. Il coro di voci bianche Pascoli, formato da 16 bambini per la maggior parte provenienti dall’I.C.G. Pascoli del plesso Montarelli, con età compresa tra i 4 e i 7 anni, ha aperto il concerto eseguendo 3 brani , anche alquanto impegnativi, tra cui il Fides, di Mauro Zuccante, che riprende un testo di Giovanni Pascoli, scelto appunto in omaggio alla propria scuola. E’ seguita l’esibizione del coro Nuovi Armonici, ragazzi con età compresa tra gli 11 e i 14 anni, che hanno eseguito in modo entusiasmante il brano Adjemus di K.Jenkins. Il coro ideato e formato da appena 3 mesi, sotto la guida esigente ed efficace di Rita Nuti, ha dimostrato che con l’entusiasmo e la passione i giovani possono ottenere risultati straordinari in brevissimo tempo. La sorprendente bravura, la concentrazione e l’impegno di questi due cori hanno fortemente emozionato il pubblico e in particolare il Dirigente Scolastico, Dott. Giorgio Giusfredi, che ha espresso parole d’elogio verso questi giovani cantori e il loro direttore, sottolineando come la passione e l’entusiasmo sono sicuramente i due volani che contraddistinguono queste giovani realtà corali apriliane. Il concerto è proseguito con l’esibizione dei “padroni di casa” Liberi Cantores, accompagnati al pianoforte dal M° Barbara Magnoni, che hanno proposto un programma di brani sacri a tema natalizio. Il primo brano O Sacrum Convivium, è stato eseguito in formazione particolare, con i coristi distribuiti intorno al pubblico creando un effetto “stereofonico”. Il repertorio presentato in questa occasione, contenente brani di autori moderni e contemporanei di difficile esecuzione, ha confermato l’alto livello raggiunto dal coro. L’emozione è continuata quando alcuni giovani coristi del coro Pascoli si sono uniti per cantare insieme al coro Liberi Cantores, a dimostrazione che la musica non ha alcuna barriera : si canta dai più piccoli ai più grandi, senza distinzione d’età. Il coro ospitato Armoniaincantodi Roma ha presentato brani di grande suggestione, alcuni tratti dal repertorio lirico, come “Gerusalemme” di G. Verdi e “Ave Signor” dal Mefistofele di A. Boito. Coinvolgente il finale con l’Halleluja di Handel. La potenza delle bellissime voci e l’interpretazione appassionata, oltreché la grande professionalità del loro direttore, sono state apprezzate dal pubblico e accolte con calorosi applausi.
Il concerto si è concluso con il brano natalizio “Astro del ciel” cantato a cori riuniti nella suggestiva atmosfera creata dalle luci basse e dalle candele distribuite anche fra gli ascoltatori.
Infine sono state consegnate delle pergamene di ringraziamento alle autorità presenti, tra cui ricordiamo gli assessori alla Cultura Francesca Barbaliscia e all’Ambiente Alessandra Lombardi, il vice Sindaco Franco Gabriele, il Dirigente Scolastico dell’I.C. G. Pascoli dott. Giorgio Giusfredi e Paolo Boccardi che si è generosamente prodigato per la realizzazione del materiale grafico.
Una serata degna di nota e sicuramente ricca di “note”, capaci di emozionare e commuovere ogni presente.
Il coro riprenderà la sua attività di formazione vocale e concertistica a gennaio, presso la scuola elementare di Montarelli ogni martedì e giovedì dalle ore 19,30 alle 21,00.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA