EVENTI

dal 26 al 28 Giugno lo spettacolo dei motori più adrenalinico del momento: lo Stuntman Show, edizione 2020

APRILIA scalda i motori per l’arrivo dello Stuntman Show 2020

La manifestazione si terrà nell'area in via Vespasiano (dietro Bricofer)

APRILIA scalda i motori per l’arrivo dello Stuntman Show.  Arriva ad Aprilia dal 26 al 28 Giugno lo spettacolo dei motori più adrenalinico del momento: lo Stuntman Show, edizione 2020. Una manifestazione all’insegna delle performance più estreme ed emozionanti, segreto di questa rassegna motoristica in tournée organizzata dal Team Rossi, un gruppo di piloti e stuntman guidati da Roby Rossi, cremonese, figlio d’arte e organizzatore dello spettacolo.

Allo Stuntman Show si preannunciano grandi emozioni infatti i piloti, campioni di varie specialità su due o quattro ruote, saranno i protagonisti delle più incredibili performance.

La manifestazione si terrà nell’area in via Vespasiano (dietro Bricofer) ad Aprilia dal 26 al 28 Giugno.

Avete mai visto un camion in impennata dal vivo? No? allora non perdetevi questo fantastico ed emozionante momento live. Sulla pista dello Stuntman Show lo vedrete in azione. Potrete ammirare il gigantesco “Monster Truck”, un vero e proprio big foot americano, e ancora l’automobilismo acrobatico con autovetture BMW con a bordo piloti professionisti i quali eseguiranno esercizi in sincrono con le vetture che, simultaneamente sfrecceranno davanti ai vostri occhi a pochi centimetri una dall’altra, testa coda a marcia indietro con ripartenza simultanea in avanti e parcheggi veloci. Ma ci sono anche i campioni sulle 2 ruote, dragster americani, maggiolini, bmx, trattori su due ruote!

Non sarà da meno vedere dal vivo gli effetti più belli del cinema tra cui vere e proprie esplosioni da film. E poi tanti mezzi protagonisti del mondo della tv come i protagonisti del film Cars tra cui Saetta Mc Queen,Cricchetto e King. Li vedrete dal vivo in tutto il loro splendore.

Auto, sport e spettacolo sono i temi dello Stuntman Show a due o quattro ruote, piccoli o grandi, per un’ora e mezza, i motori saranno gli indiscussi protagonisti di questo.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA