EVENTI

In programma il 20 ed il 21 Giugno

A Lanuvio torna la FESTA DELLA MUSICA

LANUVIO – Domenica 20 e lunedì 21 Giugno torna la Festa della Musica giunta alla sua XXVII edizione. L’evento clou della manifestazione – organizzata come ogni anno dall’Associazione Culturale “Carpe Diem” – è in programma per lunedì 21 giugno con il concerto de l’Orchestraccia a Villa Sforza. A causa delle restrizioni Covid l’evento – che negli anni ha sempre trovato casa all’interno delle mura del borgo medievale – quest’anno trasloca a Villa Sforza Cesarini, con un unico palco allestito nella suggestiva cornice dell’area del Santuario di Giunone Sospita. Le serate avranno inizio alle 19:30 e l’ingresso sarà regolato da prenotazione gratuita obbligatoria. Domani, sabato 19 giugno, alle 17.00, l’apertura ufficiale con un dj set dalla torre del Castello Medievale, ripreso dall’alto dai droni.

“Sarà una Festa diversa nella forma, ma fedele a se stessa nello spirito, perché sempre all’insegna della buona musica – ha dichiarato la Presidentessa dell’Associazione, Sandra Varesi – “l’emergenza coronavirus ci ha costretti a cucire un abito nuovo al nostro evento e così la manifestazione, che ha sempre trovato casa all’interno delle mura del borgo medievale, con una sorta di evento diffuso, quest’anno trasloca a Villa Sforza”.

Saranno quindi due giorni di concerti nella suggestiva cornice dell’area del Santuario di Giunone Sospita, nel Parco di Villa Sforza Cesarini, con un unico palco sul quale si alterneranno band emergenti ed affermate, ed una platea da circa 350 posti, il massimo consentito dalle norme di sicurezza in vigore.

Un salto di oltre 2000 anni nella storia e nella topografia di Lanuvio che radica ancor più la Festa della Musica nella cultura e nelle tradizioni di Lanuvio.

Nelle due serate del 20 e 21 giugno, l’accesso all’area dei concerti sarà a partire dalle 19:30, e regolato da prenotazione gratuita obbligatoria, senza la quale non sarà possibile entrare a Villa Sforza.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA