DIAMO VOCE

l’attività rimarrà sospesa in data 22 e 23 marzo

Rida Ambiente sospende due giorni le attività per sanificare i reparti

Aprilia – Rida Ambiente: “Prevenire è meglio che curare. Noi aderiamo alle norme dell’ Istituto Superiore di Sanità per la tutela della salute dei nostri dipendenti e dei cittadini”.  L’emergenza Coronavirus, che sta modificando abitudini e stili di vita di tutti i cittadini del nostro Paese, impone di rimodulare anche gli aspetti più comuni della vita delle aziende, soprattutto quando la loro attività sia intrinsecamente connessa a profili di rilievo sanitario. E’ questo il caso, fra gli altri, degli impianti di trattamento dei rifiuti, categoria della quale Rida Ambiente fa ovviamente parte.

Proprio per questo motivo, in ottemperanza alle disposizioni dettate dall’Istituto Superiore di Sanità e recepite dalla Regione Lazio con una
direttiva pubblicata in data 17/03/2020, Rida Ambiente, che nel corso degli anni ha fatto del valore del rispetto delle regole un principio
cardine della propria attività, sospenderà temporaneamente i conferimenti per i comuni utenti della Provincia di Roma, Latina e
Frosinone, così da poter dare luogo a tutti gli adempimenti di sanificazione e disinfezione dei locali di lavoro, e di farlo il prima possibile.
In particolare si provvederà all’applicazione del prodotto disinfettante a norma di legge, tramite spugnatura manuale, in tutte le aree interne
all’azienda, mentre per quanto riguarda le aree esterne i prodotti indicati direttamente dal Ministero della Salute verranno irrorati ed
applicati a mezzo di pompe manuali, elettriche ed atomizzatori.
Una procedura da svolgersi, chiaramente, in assenza totale di personale non autorizzato, che richiederà un lavoro complessivo di circa di 13 ore ed un’attesa aggiuntiva, per dar modo ai prodotti applicati di avere pienamente effetto sugli ambienti dell’azienda, di ulteriori 24 ore.
Per queste ragioni l’attività rimarrà sospesa in data 22 e 23 marzo, nel pieno rispetto delle regole e della sicurezza dei cittadini: valori che
per Rida Ambiente non sono mai passati, e mai passeranno, in secondo piano.
@ RIPRODUZIONE RISERVATA