DIAMO VOCE

Report sulle condizioni della borgata La Gogna

Incontro tra l'Assessore Caporaso ed il consorzio La Gogna

APRILIA – Convocato dall’Assessora ai Lavori Pubblici, Luana Caporaso, si è svolto il giorno 15  pomeriggio l’incontro da tempo richiesto  ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, per conoscere lo stato degli interventi riguardanti il depuratore del Fosso della Moletta e della rete fognaria della borgata La Gogna; all’incontro erano presenti, oltre l’Assessora, il dirigente del dipartimento Lavori Pubblici, Architetto Paolo Terribili e il Geometra Enrico Di Marco.

Dell’incontro  riportiamo qui di seguito le informazioni essenziali.

DEPURATORE: Sono in corso le  prove di funzionamento con la ditta che ha eseguito i  lavori, i tecnici di Acqua Latina e ovviamente, i tecnici del Comune.  A quanto riferito, non sono emerse particolari criticità e si prevede che le operazioni si concludano nel giro di 4/5 giorni, salvo imprevisti, dopo di che sarà formalizzato il passaggio ufficiale del depuratore alla gestione della Società.i lavori è previsto che si  concludano  nel giro di  4/5 giorni, salvo imprevisti, e saranno  seguite  dal passaggio ufficiale del depuratore alla gestione della Società.  Per la sua entrata in esercizio,  rimarrà solo da attendere che la Provincia autorizzi lo scarico nel Fosso della Moletta, questione della quale si sta già occupando  Acqua Latina, anche se non sono prevedibili i tempi entro i quali la Provincia autorizzerà.

COLLAUDO DELLE RETI FOGNARIE NON ANCORA CONSEGNATE

Sono in corso le procedure  per l’affidamento dei collaudi delle reti fognarie  Cogna secondaria primo stralcio  e completamento secondaria Crati. La rete secondaria  Cogna, definita di completamento è gia stata collaudata.
La consegna a Acqua latina avverrà a collaudi eseguiti previo allaccio alla rete Enel delle tre stazioni di sollevamento, per il quale Acqua Latina si è  resa disponibile a farsi carico direttamente dell’allaccio.

SISTEMAZIONE DELLE STRADE

Insieme al  geometra Di Marco e ai rappresentanti delle imprese che parteciperanno all’appalto dei lavori  abbiamo effettuato una nuova ispezione su tutta la borgata e registrato tutte le strade dove è passata la rete fognaria, per le quali c’è bisogno di riparare qualche danno, ripristinando l’asfalto dove già c’era e per le strade bianche, provvedere a spianarle e applicarvi  del materiale idoneo a garantire una normale percorribilità per un accettabile periodo di tempo.
Si è concordato che le strade saranno   sagomate per il deflusso delle acque ai  margini delle stesse, realizzando, ove possibile, idonee scoline.

Si prevede che entro la fine del mese il progetto per i lavori di sistemazione delle strade sarà completato e dopo la gara d’appalto, i lavori saranno affidati, con inizio degli stessi nel mese di Settembre.

PROCEDURE  PER L’ALLACCIO E LO SCARICO
Il Comune informa che  successivamente all’entrata in esercizio del depuratore sarà emessa un ordinanza sindacale con cui si autorizzerà lo scarico dei reflui per le abitazioni già allacciate e che abbiano anche fatto il contratto con la Società.
Coloro che hanno fatto il preallaccio, ma non il contratto, dovranno provvedere presso gli sportelli di Acqua Latina, ma come Consorzio vedremo se sarà possibile fare questa operazione, come  peraltro già avvenuto, nella sede del Consorzio per coloro che  lo vorranno.
Coloro che non hanno ancora fatto il preallaccio nelle zone già passate alla Società, devono provvedere a farlo rapidamente.

NUCLEO VIA DELLE  AZALEE
Abbiamo ricordato che il completamento della rete fognaria a La  Gogna, potrà considerarsi tale quando sarà realizzata anche nell’area che  parte da Via delle Azalee e poichè l’ipotesi della utilizzazione dei ribassi d’asta  dell’ultimo bando di gara  non è sufficiente per consentire di realizzare questo risultato, abbiamo chiesto all’Assessora che il Comune eserciti la pressione necessaria sulla Società Acqua Latina, sarà a breve titolare della rete  sul 95% della borgata, si faccia rapidamente carico di arrivare al completamento
Per quanto ci riguarda, non cesseremo di  esercitare la nostra pressione e promuovere iniziative perchè si arrivi a questo risultato.

A conclusione dell’incontro, commenta Silvano De Paolis coordinatore del consorzio La Gogna, abbiamo espresso la speranza che  le informazioni e le relative assicurazioni fornite su modalità e tempi con i quali si avvieranno e  si concluderanno questi interventi,  troverà  questa volta  piena attuazione. Cercheremo quindi di seguire ciò che avverrà  giorno per giorno, pronti a prendere ogni  utile iniziativa, per evitare il ripetersi delle  esperienze che abbiamo vissuto in questi anni.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA