DIAMO VOCE

La giornata mondiale del Diabete 2022, realizzata ad Aprilia dall’AIDA Onlus.

Aprilia –

Si è conclusa con successo la giornata mondiale del diabete realizzata per l’ottavo anno consecutivo ad Aprilia dall’AIDA Onlus.

Quest’anno, i volontari dell’Associazione in collaborazione con il Comune di Aprilia Assessorato ai Servizi Sociali, la ASL LT1 Casa Della Salute, e l’IIS  “Carlo e Nello Rosselli” di Aprilia – ha spiegato il Presidente dell’AIDA Onlus Giustino IZZO – hanno contribuito alla buona riuscita della campagna di informazione e sensibilizzazione che costituiscono il primo importantissimo passo da compiere per diagnosticare la presenza o il rischio di diabete.

Il primo appuntamento si è tenuto il 14 novembre, presso l’IIS “Carlo e Nello Rosselli” di Aprilia l’adesione è stata positiva, sono stati realizzati 72 screening incluso il  calcolo di percentuale del rischio di ammalarsi del diabete.

I risultati su 72 persone valutate,  2 sono risultate con un rischio alto superiore al 60%, mentre la media del rischio di tutti i partecipanti (età da 14 a >60) è risultata intorno al 7% sebbene basso, va tenuto sotto controllo considerando ch sono stati rilevati anche su insegnanti e personale scolastico,  insieme ai volontari dell’Associazione  gli screening sono  stati realizzati soprattutto grazie al  prezioso contributo dall’ Infermiera Paola Di Masa della Casa della Salute di Aprilia.

La prevenzione e l’informazione  sul diabete all’IIS Rosselli continua  con il Progetto “Conoscere e Prevenire Obesità e Diabete” avviato con la nostra Associazione di cui è relatore e responsabile del progetto il Segretario dell’AIDA il Dott. Alessandro Tempesta, grazie al Direttore Scolastico Prof Ugo Vitti, all’entusiasmo della coordinatrice del progetto Professoressa Sabrina Vento e alla collaborazione determinante delle Professoresse dell’Istituto attraverso cui   sono state rese possibili queste iniziative .

Il secondo appuntamento si è tenuto il 15 novembre, presso la sala conferenze della casa della salute di Aprilia, altissima la partecipazione,  circa 110 screening effettuati, con controllo glicemico, della pressione, calcolo rischio diabete e esame ecocolordoppler dei tronchi sovraortici.

Sono state individuate 23 persone ad alto rischio diabete (>del 50%) e con valori della glicemia alterati, mentre oltre il 65 % è risultato in sovrappeso a tutti i cittadini partecipanti sono state fornite informazioni e indicazioni per seguire un sano stile di vita, maggior consumo di legumi, frutta e verdura, e necessità di almeno 30 minuti al giorno di attività fisica, come una camminata.

Il successo dei risultati  di questa iniziativa sono senza altro  da attribuirsi all’impegno della Dr.ssa Grazia Pia Ricciardi che ha collaborato  insieme ai volontari dell’Associazione  sia nell’organizzazione che nella realizzazione degli screening stessi, sinceri ringraziamenti alle Infermiere/i Greca Meruddo, Maria Manduca, Edda Commodaro, Gilberto Coppa.

Un ringraziamento al Dottor Filippo Napoli Angiologo e Chirurgo Vascolare Ospedale SM Goretti di Latina, che ha effettuato ben 120 esami ecocolordoppler dei tronchi sovraortici e naturalmente al Dr. Belardino Rossi Direttore della  Casa Della Salute di Aprilia per la positiva e sempre  proficua collaborazione.

Questa ottava edizione della Giornata Mondiale del Diabete realizzata nella nostra città,  si è confermato ancora una volta, che il tema della prevenzione è molto sentito dai cittadini per questo la nostra Associazione AIDA Onlus, continua la sua missione di sensibilizzazione e informazione dei cittadini e delle   persone affette o soggetti a rischio per fare prevenzione su questa grave malattia del diabete

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA