DIAMO VOCE

Incontro tra amministrazione e sindaco il prossimo 20 maggio

Depuratore del fosso della Moletta, i tempi si allungano

De Paolis: assemblea al quartiere il prossimo 12 maggio

Aprilia – Come avevamo previsto fin dalle prime battute,  anche  il Piano di Azione che avrebbe dovuto  concludere il 30 Aprile 2019, la lunga storia della costruzione e messa in esercizio del depuratore del Fosso della Moletta,  non è stato purtroppo  rispettato.

Il consorzio La Gogna, deluso della situazione che non si sblocca, denuncia un programma che tarda nella sua attuazione. Critica e chiede motivazioni alla giunta comunale, al sindaco e all’assessorato al ramo.

“Abbiamo, spiega Silvano De Paolis coordinatore dell’associazione,  quindi ritenuto doveroso e non rinviabile, chiedere al Sindaco di assumere in prima  persona la responsabilità di far conoscere  ai cittadini della nostra borgata e di Fossignano 5, i necessari chiarimenti sulla situazione e, soprattutto, l’impegno a far concludere quanto più  rapidamente possibile, gli interventi risolutivi per il depuratore e le reti fognarie collegate. A questo fine, abbiamo chiesto al Sindaco un incontro che ha finalmente fissato per il giorno 20 Maggio.  Per prepararci adeguatamente a questo incontro, avendo un preciso mandato dai cittadini che  informeremo  in ogni dettaglio della situazione attuale, abbiamo convocato con il comunicato che segue una assemblea generale per il prossimo 12 Maggio”.
@ RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Da non perdere