DIAMO VOCE

L'allarme lanciato dal gruppo Amici di Birillo

Con l’arrivo dell’estate tanti cani abbandonati anche ad Aprilia

"Il fenomeno è in crescita esponenziale dato che coincide con la chiusura del canile Pellini"

Aprilia – Ecco cosa sta accadendo ad Aprilia. Il primo fine settimana di mare o di ponte, segna tragicamente le cronache che parlano di molti abbandoni ovunque. Ma ad Aprilia il fenomeno è in crescita esponenziale dato che coincide con la chiusura del canile Pellini, unico sul nostro comune. “Putroppo non abbiamo più la possibilità d’intervenire su tantissime emergenze. Non avendo più un canile di riferimento ad Aprilia, dopo che a risultato di una gara d’appalto, il servizio è passato a Latina. Non possiamo correre in aiuto di chi trova cani adulti abbandonati e numerosissimi cuccioli per i quali la situazione è ulteriormente grave perchè abbandonati sovente sotto il sole cocente. Molti non ce la fanno. Seguendo cuore e morale per un decennio siamo corsi a tamponare situazioni estive di estrema emergenza. E forse è stato un’errore. Perchè sostituendoci con le nostre forze alle autorità preposte il problema non è mai stato valutato in tutta la sua gravità. Ad oggi diciannove giugno, dopo solo quattro giorni effettivi di inattività del canile Pellini, sono decine le segnalazioni. Continuiamo a dire ai cittadini che non possiamo fare nulla e di contattare la Polizia Municipale. Molto spesso i cittadini ci richiamano riferendo non hanno avuto risposta o l’intervento promesso non arriva. Tutto ciò è quello che noi di Amici Di Birillo Onlus, avevamo tristemente predetto. Spostare il servizio canile da Aprilia a Latina a tutti gli effetti ci impedisce d’intervenire e, lascia solo un servizio che non può di fatto funzionare se non supportato da una rete di volontariato valida con risultati importanti come quelli che abbiamo ampiamente dimostrato noi con un decennio di durissimo lavoro sul territorio.  Ci auguriamo che le testate giornalistiche al quale arriverà questo comunicato stampa, possano pubblicare almeno alcune delle foto che stiamo inviando. E’ la minima parte degli abbandoni che possiamo documentare. L’impatto visivo è fortissimo, soprattutto se considerato che parliamo di quattro giorni d’estate. E, l’estate sarà ancora tristemente lunga”. Ricordiamo alla cittadinza Apriliana che per segnalare randagi ed abbandoni, i numeri sono quelli della Polizia Municipale 06.9282826 /  06.9283040. 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA