DIAMO VOCE

Aprilia – Appello del Quartiere Fossignano per la pulizia del lotti incolti

Aprilia – Il Giorno 16 Maggio 2024 con l’Ordinanza n. 161 del Sindaco di Aprilia Lanfranco Principi obbliga i proprietari, ovvero coloro che ne hanno la disponibilità di fondi rustici e aree agricole, di tagliare periodicamente l’erba nei mesi estivi e di potare alberi, siepi e arbusti
al fine di prevenire incendi. Lo ricorda il comitato di quartiere Fossignano.

“Inoltre, aggiungono i membri del Comitato,  nell’ordinanza è espressamente fatto obbligo ai cittadini di pulire e tagliare l’erba del proprio fronte stradale in particolar modo nelle aree private prospicienti o che aggettano su strade ed aree pubbliche o di uso pubblico, a tutela della
viabilità. Purtroppo ci arrivano continuamente richieste da parte dei cittadini che lamentano il mancato rispetto dell’Ordinanza Comunale che impone la pulizia dei lotti incolti e dei loro fronte strada. Via Fossignano, Via Acqua Solfa, e molte vie interne stanno diventando ogni
giorno sempre più impercorribili, sembra di essere in una giungla. Per non parlare del pericolo incendi, che è già iniziato nella nostra Città e non solo. Il nostro appello è rivolto in primis ai cittadini che non hanno recepito l’Ordinanza emanata dal Sindaco, in secundis ai
cittadini che ci chiedono supporto per risolvere questo problema. Sarebbe opportuno richiedere ai proprietari o a chi ne ha disponibilità di ottemperare all’Ordinanza di pulizia quei lotti incolti, o comunque fare esposto alla Polizia Locale tramite pec o direttamente presso i
loro uffici.” Le parole del Presidente del Comitato di Quartiere Fossignano Valentino Di Leno. Siamo certi che questi cittadini poco attenti ai loro terreni prenderanno in considerazione questo nostro appello e che le denunce possano essere di aiuto alla Polizia Locale per
sollecitare chi ancora non ha ottemperato all’Ordinanza Comunale.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA