DIAMO VOCE

Riceviamo e pubblichiamo l'appello di : La Palma del Sud Imprenditoria

Aiutiamo la Tunisia, l’appello dell’associazione La Palma Del Sud Imprenditoria

Aprilia – Aiutiamo la Tunisia a rialzarsi. È questo l’appello lanciato dalla Presidentessa dell’associazione La Palma del Sud Imprenditoria, la dottoressa Sihem Zrelli. L’associazione, che da sempre, si occupa di incentivare l’impresa e il turismo sia in Italia che in Tunisia, ancora una volta cerca di comportarsi da ponte tra questi due paesi, stavolta cercando di aiutare la Tunisia gravemente colpita dal Covid-19. “In Tunisia- informa la presidentessa dell’associazione- la situazione è sempre più grave. Mancano ossigeno e sangue”. Nel paese nord africano si registrano più di settemila casi in un giorno, la positività sale al 30% e il sistema sanitario è quasi al collasso. A lanciare un appello sono gli ospedali pubblici, molto in difficoltà per l’aumento dei pazienti e che, per questo motivo, soffrono di una carenza di ossigeno necessario per le cure. Al momento si registra a causa del covid anche una carenza di sangue dovuta alla diminuzione  delle donazioni. Un momento davvero drammatico per il paese mediterraneo.”Lancio un appello-afferma la dottoressa Zrelli Sihem-non solo alla città di Aprilia ma a tutta la provincia di Latina e a tutte le associazioni del luogo. In particolar modo lancio un appello ai numerosi cittadini italiani nati in Tunisia che portano questo paese nel cuore. Aiutate la Tunisia, non lasciatela sola. Sta attraversando un vero periodo di disagio: stanno morendo tantissime persone, mancano i mezzi. Chi ama la Tunisia e la sua comunità deve dimostrarlo in questo momento.  Chiunque voglia aiutare, acquistando materiale sanitario o altro, la nostra associazione sta facendo da feedback in questo momento. Per informazioni potete chiamare o al numero 3208510018 o scrivere ai seguenti indirizzi  email lapalmadelsudimprenditoria@virgilio.it e sihemzrelli@virgilio.it. Grazie di cuore”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA