CULTURA

L’APRILIA FILM FESTIVAL SI CHIUDE CON SUCCESSO, 3 GIORNI DI FILM, DIBATTITI E CULTURA

APRILIA – Ieri sera si è conclusa con successo la quarta edizione dell’Aprilia Film Festival. Tre giorni di arte cinematografica, dibattiti e cultura sotto la direzione artistica del suo fondatore Federico Paolini. Il red carpet del CulturAprilia è stato impreziosito dalla presenza di tanti attori, registi, fotografi, artisti, giornalisti e cittadini per una edizione molto partecipata. Ospite d’onore l’attore apriliano Gabriel Montesi. “Il Festival oggi è una consolidata realtà artistica del territorio, ha commentato a margine della premiazione il sindaco di Aprilia Antonio Terra, in questi tre giorni si valorizza e si sostiene il mondo del cinema e dell’arte della nostra città e non solo, si promuove la partecipazione di filmmaker provenienti da tutto il mondo mettendo a confronto esperienze e sensibilità diverse in un’atmosfera di sana competizione dove a farla da padrone sono: libertà, contaminazione e sperimentazione. In una parola sola si fa Cultura lasciando libero sfogo alla propria libertà espressiva. Aprilia Film Festival promuovere, inoltre, la città di Aprilia ed il territorio Pontino. Negli anni si è costruito un vero e proprio foro di confronto sulle arti cinematografiche ed un laboratorio espressivo ricco di professionalità che sosteniamo con convinzione. Complimenti agli organizzatori ed a tutti i protagonisti del Festival per i prodotti realizzati”.

Il progetto nasce grazie all’associazione culturale Cuore Comico del presidente Roberto Mincuzzi e gode del patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Aprilia e si avvale della collaborazione della Pro Loco di Aprilia. Tanti i premi assegnati dalla giuria tecnica composta da professionisti del settore e da una giuria composta da giornalisti locali. Il premio come miglior film dell’edizione 2022 è andato a “Palla di Pelo” per la regia di Giovanni Roviario.
@ RIPRODUZIONE RISERVATA