CULTURA

Presso l'istituto comprensivo Matteotti di via Respighi

APRILIA: Al via il 2 Maggio il Festival delle Orchestre pontine “Memorial Di Gioia”

La kermesse musicale dedicata ad Andrea Di Gioia scomparso in un incidente stradale

APRILIA – Inizia il 2 maggio prossimo, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo Giacomo Matteotti di Aprilia, in via Respighi, la terza edizione del Festival delle orchestre pontine memorial Di Gioia. La kermesse di musica che l’istituto comprensivo organizza in collaborazione con l’associazione Kammermusik, gode del patrocinio della provincia di Latina e della Regione Lazio. Vi partecipano tutte le Orchestre Smim del Nord Pontino. Sono le formazioni orchestrali delle sezioni ad indirizzo musicale del territorio.

“L’idea di un festival permette a tutte le realtà musicali scolastiche di poter partecipare –spiega il dirigente scolastico Raffaela Fedele – e soprattutto facilita uno scambio di conoscenze e di apprendimenti attraverso la pratica musicale sullo strumento. È un mezzo che favorisce la socializzazione e l’interazione tra giovani appassionati e studiosi di musica oltre a mettere a disposizione un autorevole palco dove poter dimostrare quanto appreso”.

Quest’anno sono nove le scuole che hanno aderito alla manifestazione, completamente gratuita per loro, e che si esibiranno nella palestra dell’Ic Matteotti in via Respighi appositamente trasformata in grande sala da concerto: la Matteotti di Aprilia, la Verga di Pontinia, la Volta di Latina, la Castelnuovo di Latina, la Volpi di Cisterna, la Chiominto di Cori Giulianello, l’Ic Sezze-Bassiano, la Gramsci di Aprilia, la Cena di Latina. Inoltre per la prima volta si esibirà l’orchestra del liceo musicale Manzoni che chiuderà il festival. Più di 500 ragazzi che hanno in comune la passione per la musica. Le scuole proporranno il loro repertorio in orario mattutino il 2 e il 3 maggio. Ad ogni istituto partecipante verrà consegnata una litografia del “pifferaio magico”, olio su tela che l’artista Antonella Bonaffini ha dipinto per l’evento.

Il 2 maggio nel pomeriggio il festival prosegue nell’aula consiliare del Comune di Aprilia in piazza Roma, alle ore 16, dove verrà proiettato il docufilm “Il Viaggio di Marco” vincitore del piano triennale delle arti del Miur. Saranno presenti il sindaco di Aprilia Antonio Terra, il sindaco di Latina Damiano Coletta, l’assessore alla cultura del Comune di Cori Chiara Cochi, l’on. Salvatore La Penna consigliere regionale del Lazio oltre ai dirigenti scolastici degli istituti Matteotti e Zona Leda di Aprilia. Per l’occasione il coro Matteotti diretto dalla prof.ssa Gabriella Vescovi proporrà il medley di canti della tradizione popolare.

Il 4 maggio alle ore 19.30 si terrà, sempre nella palestra dell’Ic Matteotti, il concerto finale che prevede come ogni anno, gli interventi musicali degli insegnanti della sezione ad indirizzo musicale e dell’associazione Kammermusik. Suoneranno i professori Riccardo Toffoli (pianoforte), Alessia Calcagni (pianoforte), Pio Spiriti (violino), Daniele Dian (clarinetto), Claudio Di Lelio (violino), Mariangela Cafaro (soprano) e Alessandra Salsiccia (flauto traverso). Tutto il festival è dedicato ad Andrea Di Gioia il giovane e talentuoso ragazzo apriliano morto in un tragico incidente stradale. Andrea suonava il flauto traverso oltre che il pianoforte, amava la musica. Ha frequentato le scuole elementari a Deledda (Ic Matteotti), ha seguito le lezioni della Kammermusik e della scuola ad indirizzo musicale Gramsci per poi entrare al liceo musicale di Latina.

In allegato troverete l’invito per il 2 maggio in aula consiliare per la proiezione del docufilm e l’invito per il concerto del 4 maggio.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Da non perdere