CRONACA

Ragazza colpita da un colpo di pistola a Sezze, arrestato il presunto autore

SEZZE – Spari in centro a Sezze, il presunto autore arrestato in Romania. Aveva lasciato l’Italia e si era rifugiato in Romania, e ieri è stato arrestato dalla polizia romena in esecuzione di un mandato di arresto europeo, per resistenza a Pubblico Ufficiale e perché considerato l’autore di diversi furti aggravati commessi sui territori dei Monti Lepini. Il 37enne è indagato anche per gli spari del 28 aprile scorso, a Sezze: sarebbe stato lui ad  aver sparato con un’arma da fuoco in pieno centro, al culmine di una lite tra stranieri, colpendo di striscio ad una gamba una 20enne.

Dopo i fatti i Carabinieri della Compagnia di Latina avevano messo in piedi un’intensa attività info-investigativa finalizzata alla ricostruzione di quanto accaduto e all’individuazione dell’autore.
Le indagini serrate, condotte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina, finalizzate alla ricerca del soggetto, hanno consentito ai militari dell’Arma dei Carabinieri di appurare che l’indagato, immediatamente dopo l’evento, si era rifugiato in Romania per sfuggire alla cattura.
Pertanto è stata immediatamente attivata la cooperazione internazionale con gli organismi romeni.
l carabinieri, dopo aver localizzato il luogo dove si nascondeva il 37enne, in Romania, hanno informato la polizia romena che ha compiuto l’arresto.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA