CRONACA

Il giovane è fuggito per ben due volte all'alt dei militari

Non si ferma all’ALT dei carabinieri, 24enne inseguito e arrestato sulla Pontina

Trovato in possesso di un coltello serramanico e droga

LATINA – Questa mattina a Sabaudia i carabinieri della stazione locale, coadiuvati da quelli del nor – sezione radiomobile e di Latina scalo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 2 enne del capoluogo. In particolare il giovane, alla guida di un Tmax, non si è fermato all’alt dei militari mentre procedeva sulla Pontina ed è fuggito precipitosamente. I carabinieri, in contatto con la centrale operativa, hanno quindi predisposto un posto di controllo verso Latina ma il 24enne, non rispettando l’alt impostogli nuovamente dalla pattuglia, ha proseguito la sua folle corsa. Il giovane è stato però raggiunto e bloccato dopo 10 chilometri all’altezza di Tor Tre Ponti ed è stato trovato in possesso di un coltello serramanico di 22 centimetri oltre ad un grammi di cocaina e 10 grammi di hashish. E’ stato anche denunciato per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento per la guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti. La patente di guida gli è stata sospesa.

L’arrestato è attualmente trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata  odierna.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA